Lunedì, 20 Novembre 2017 CercaCerca  
04.03.2015 Castelmassa (RO), “Alterenergy” per un'energia sostenibile e rinnovabile

Due appuntamenti di Veneto Agricoltura per la cittadinanza il prossimo 6 Marzo (Sala consiliare del Municipio, Piazza V. Veneto, 1) su risparmio energetico, rinnovabili e sostenibilità. Il progetto europeo Alterenergy.

Il Progetto Alterenergy è un progetto strategico finanziato nell’ambito del Programma Transfrontaliero IPA Adriatico, il cui obiettivo principale è la promozione della sostenibilità energetica. Il prossimo 6 marzo si terranno a Castelmassa (RO) due incontri pubblici presso la Sala consiliare del Municipio, Piazza V. Veneto n. 1:

dalle 17:30 alle 19:00 un aggiornamento sulla normativa vigente in materia di risparmio energetico (Europa, Italia e Regione del Veneto) con una panoramica sulle possibilità di " finanziamento energetico" e la presentazione del Progetto Alterenergy;

dalle 20:30 alle 22:00 verranno affrontati alcuni temi di forte interesse per i cittadini a cominciare da come si legge una bolletta energetica, cercando di approfondire le varie voci presenti e la convenienza di eventuali cambi di gestione; seguirà quindi, anche in questo caso, presentazione delle azioni di Alterenergy da parte dei tecnici di Veneto Agricoltura, partner del progetto.

Ma cos’è Alterenergy? Come detto è un progetto europeo che si occupa di energie rinnovabili e sostenibili. L’obiettivo generale (il titolo per esteso è “ ALTERENERGY, Piccole comunità sostenibili nel bacino dell’ Adriatico” - una iniziativa strategica finanziata attraverso il Programma europeo di cooperazione transfrontaliera IPA CBC Adriatic), è quello di promuovere la sostenibilità nelle piccole comunità adriatiche attraverso un approccio integrato per l'uso efficiente dell'energia e la sua produzione da fonti rinnovabili. Cerca di sviluppare, dunque, modelli replicabili di gestione sostenibile delle risorse energetiche nelle piccole comunità adriatiche, migliorando la loro capacità di pianificare e gestire azioni integrate di risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili, attraverso un approccio partecipato che coinvolga le Amministrazioni pubbliche responsabili delle policy, i cittadini e gli operatori economici locali. In particolare si promuovono il risparmio energetico, l’efficienza energetica, la produzione e l’impiego di energie rinnovabili con modalità e metodi strettamente connessi alla protezione e al rispetto dell’ambiente.

Per quanto riguarda il Veneto una positiva iniziativa pilota, nell’ambito di ALTERENERGY, è stata attivata con il comune di Polverara (PD).

 

Ufficio Stampa