Venerdì, 17 Novembre 2017 CercaCerca  
05.03.2015 Peperone, melone, radicchio, asparago, poinsettia, etc... L'orto-floro del futuro

Online i risultati sperimentali 2014 nei settori orticolo e floricolo del Centro Po di Tramontana di Veneto Agricoltura. Oltre vent’anni di lavoro e risultati.

Al servizio dei produttori, dei cittadini, della qualità della vita e a difesa dell’ ecosistema. Sono i cardini che sottendono le attività sperimentali di Veneto Agricoltura e che emergono con chiarezza dall’ennesima pubblicazione annuale, sintesi delle attività del proprio Centro “ Po di Tramontana”, a Rosolina (RO).

Non solo migliorare la resa per unità di superficie, e (molto importante per i mercati) le caratteristiche estetiche, assieme a sempre “ intrinseche”(nutrizionali-sensoriali); l’impegno dei tecnici dell’Azienda regionale è costantemente orientato nella direzione di produrre in maniera sempre più rispettosa dell’ ambiente.

Il 23° volume della collana “Sperimentazione e orientamenti”, che illustra i risultati della sperimentazione ortofloricola di “Po di Tramontana”, confermando l’impostazione metodologica degli anni precedenti, riguarda principalmente le prove varietali orticole e floricole suddivise per singole specie, senza però tralasciare il settore delle tecniche di coltivazione a ridotto impatto ambientale.

Lo scopo principale, come detto, è quello di caratterizzare i prodotti orticoli non solamente sotto il profilo della resa per unità di superficie, delle caratteristiche estetiche e ormai sempre più di quelle nutrizionali-sensoriali; ma anche cercare di produrre in maniera sempre più rispettosa dell’ambiente, applicando una difesa integrata ormai obbligatoria dal primo gennaio 2014 su tutto il territorio europeo.
I risultati delle sperimentazioni orto-floricole di Veneto Agricoltura (Centro “Po di Tramontana”) sono disponibili online al seguente link:

http://www.venetoagricoltura.org/basic.php?ID=5635

Ufficio Stampa