Martedì, 12 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n 39/2015 del 29 aprile
nuovo_bollettino

AGGIORNAMENTO MALATTIE FUNGINE/FRUMENTO

Si mantiene basso il rischio per la septoriosi anche nelle varietà più sensibili, in base alle previsioni della piattaforma di Hortagrano.net®mentre per la Ruggine bruna, nelle varietà più sensibili, nei prossimi giorni il rischio potrà diventare medio alto come evidenziato dai grafici previsionali (parte terminale dell’area gialla o inizio dell’area arancione). Tale valutazione riguarda le semine di frumento in epoca ordinaria (ottobre, fino metà novembre). Per le semine tardive, come quelle di dicembre, il rischio è più basso. Il rischio di sviluppare le malattie è ancora basso anche per Ruggine gialla e Oidio come evidenziato dagli output. Allo stato pertanto si consiglia di monitorare attentamente le fasi fenologiche delle coltivazioni per quanto attiene il raggiungimento dell’emissione completa della spiga. Nel caso il rischio di ruggine bruna si mantenga su livelli tali a giustificare il trattamento, va valutato contemporaneamente il rischio fusariosi per intervenire, nel caso, utilizzando fungicidi attivi nei confronti di entrambe le fitopatie (si veda tabella allegata per la scelta).

Ci saranno aggiornamenti progressivi.

Per richieste di chiarimento in tempi stretti si può scrivere a (bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org).

 

 
sdfjhsdj