Martedì, 12 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n 44/2015 del 8 maggio
nuovo_bollettino

IL DISERBO INTEGRATO DEL MAIS – IL MICRODISERBO

Si è evidenziato nei bollettini 11 e 28 come attualmente l’applicazione della Difesa Integrata dalle infestanti (più specificamente Diserbo Integrato) si possa concretizzare principalmente nella attuazione di soluzioni fisiche (meccaniche) oltre che agronomiche (avvicendamento).

Soprattutto nel mais seminato con interfila a 70-75 cm bisogna sfruttare al massimo gli interventi meccanici, cioè le sarchiature e le rincalzature. Lungo la fila si può utilizzare il diserbo chimico con dosi ad ettaro molto più contenute anche del 70-80%. Queste dosi si possono ulteriormente ridurre se si ricorre, nella logica dell’agricoltura di precisione, alla guida assistita o semi-automatica che consente di arrivare con la sarchiatrice a pochi cm dalla pianta.

Tale strategia è già una realtà pratica che può essere vista in più aziende del Veneto, tra cui l’azienda pilota e dimostrativa Vallevecchia, in tutte le sue fasi e controllata in campo per tutta la stagione secondo l’approccio “azienda aperta-protocolli aperti”

La prima giornata in campo sarà il 13 maggio alle 16 a Musile di Piave (VE)

Per richieste di chiarimento in tempi stretti si può scrivere a (bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org).

 

 
sdfjhsdj