Mercoledì, 22 Novembre 2017 CercaCerca  
16.06.2015 Salute degli animali
Salute degli animali, trovato l'accordo tra Parlamento e Consiglio UE
Le nuove regole in materia di salute animale mirano, tramite un regolamento unico, a semplificare e razionalizzare i diversi testi legislativi attualmente esistenti
I punti salienti del futuro regolamento prevedono l'elaborazione di norme più semplici e chiare per permettere alle autorità e ai soggetti interessati di concentrare la loro attenzione sulle priorità del settore, vale a dire la prevenzione e l'eliminazione delle malattie animali. E’ prevista, inoltre, l’elaborazione di disposizioni che definiscano in modo chiaro le responsabilità dei diversi soggetti operanti nel settore (allevatori, veterinari, etc.) e che migliorino il rilevamento precoce e il controllo delle malattie. L’accordo apre dunque la strada a un sistema più efficiente e semplice per combattere le malattie animali contagiose, problematica, questa, di grande rilevanza visto che una buona salute degli animali rappresenta un fattore chiave per gestire una produzione agricola e dell’acquacoltura sostenibile. Nell’UE l’impegno nel settore della salute animale dovrà diventare sempre più una responsabilità comune, considerato che le malattie animali non rispettano i confini, per cui norme uniformi e la collaborazione tra gli Stati Membri rimarranno elementi cruciali per una buona prevenzione, il controllo, la notifica e l'eliminazione delle malattie stesse. Questo accordo consentirà, infine, di migliorare la risposta dell’UE al verificarsi dell’esplosione di casi di malattie animali, in modo da assicurare che il loro impatto economico sia ridotto al minimo. (Fonte: ue)