Venerdì, 20 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 57/2015 del 15 giugno

nuovo_bollettino

 


Progetto Life + HelpSoil - Conferenza di medio termine

Il progetto Life Helpsoil si propone di testare e dimostrare soluzioni e tecniche innovative di gestione dei terreni agricoli che migliorano la funzionalità dei suoli contribuendo alla resilienza e all’adattamento dei sistemi territoriali nei confronti degli impatti del cambiamento climatico.
Obiettivi specifici del progetto sono:
- attuare in 20 aziende dimostrative della Pianura Padana pratiche di Agricoltura Conservativa in grado di migliorare le funzioni ecologiche dei suoli (sequestro di carbonio, aumento di fertilità e biodiversità edafica, protezione dall’erosione), aumentando la sostenibilità e la competitività dell’attività agricola;
- applicare in combinazione con le pratiche conservative tecniche innovative per:
•    favorire l’efficienza dell’uso irriguo delle acque;
•    aumentare l’efficienza nell’uso degli effluenti zootecnici;
•    contenere l’uso di prodotti fitosanitari nella difesa delle piante;
- monitorare indicatori relativi alle funzioni ecosistemiche dei suoli e alle tecniche innovative per valutare miglioramenti ambientali apportati dalle pratiche adottate;
- promuovere la condivisione di esperienze tra tecnici ed agricoltori e sviluppare azioni dimostrative per sostenere la più ampia diffusione delle pratiche migliorative;
- allestire Linee Guida per l’applicazione e la diffusione dell’Agricoltura Conservativa tali da individuare per l’intero bacino padano-veneto tecniche considerabili come “Best Available Techniques” per una agricoltura duratura e in grado di produrre più ampi servizi eco sistemici.

Il prossimo 24 giugno 2015 si terrà presso Riccagioia SCPA – (Torrazza Coste - PV), la Conferenza di medio termine del progetto Life HelpSoil. L’evento dal titolo Agricoltura Conservativa, miglioramento dei suoli, riduzione dei costi produttivi: un connubio possibile sarà l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento del progetto e presentare i risultati fino ad ora ottenuti.
Il programma, ancora in fase di definizione, prevede diversi approfondimenti ed interessanti esperienze di importanti relatori stranieri sui temi dell’Agricoltura Conservativa.  Attenzione particolare verrà inoltre dedicata alle opportunità, alle ricadute e alle nuove frontiere di queste importanti pratiche agronomiche.
 
Concluderà i lavori una tavola rotonda, moderata dal Prof. Tabaglio dell’Università Cattolica di Piacenza, che darà spazio al punto di vista degli agricoltori.
La partecipazione alla Conferenza è gratuita previa iscrizione.
 
Scarica il programma della Conferenza
 
Iscriviti all’evento
 
Maggiori informazioni






sdfjhsdj