Lunedì, 18 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n.65/2015 del 07 luglio

nuovo_bollettino

 


AGGIORNAMENTO PIRALIDE 

Le temperature elevate dell'ultima settimana hanno favorito uno sviluppo dell'insetto ad un tasso molto rapido, che ha comportato il raggiungimento di stadi di sviluppo leggermente più avanzati rispetto alla precedente previsione (bollettino 63). Anche dai riscontri di campo (progressiva osservazione degli esemplari osservati su piante di mais con sintomi di prima generazione) si evidenzia in tutti gli areali l’inizio della formazione delle crisalidi e nelle zone con più elevata sommatoria termica (Veneto sud-occidentale) i primi adulti e le prime ovature.  Di seguito i risultati delle simulazioni con il modello AgriSERV, per gli stadi alla data odierna e per la presenza significativa delle ovature.

Legnaro, PD
1a gen: ancora prevalenza larve 4a età e 5a età. Previsione comparsa significativa ovature 2a gen: attorno 15 luglio.

Mogliano, TV
1a gen: prevalenza larve 5a età e crisalidi. Previsione comparsa significativa ovature 2a gen: 10-12 luglio.

Ceregnano, RO
1a gen: prevalenza larve 5° età, crisalidi.
2a gen. Presenza significativa ovature tra  10 e 12 luglio

Caorle, VE
1a gen: prevalenza larve 5a età e crisalidi. Previsione presenza significativa ovature 2a gen: 12-14 luglio.

Lonigo, VI
1a gen: prevalenza larve 5a età e crisalidi. Previsione presenza significativa ovature 2a gen: 10-12 luglio.

Legnago, VR e Veneto Sud- Occidentale
1a gen: prevalenza crisalidi ed adulti.
2a gen. Previsione presenza significativa ovature 2a gen: 10-12 luglio.

Susegana, TV
1a gen: prevalenza larve 5a età e crisalidi. Previsione presenza significativa ovature 2a gen: 10-12 luglio.


Finestra per osservazioni e trattamenti al superamento della soglia di danno (bollettino 63
 
           Veneto Centrale - Settentrionale: 10-20 luglio;
            Veneto Sud Occidentale – occidentale: 9-18 luglio;
     Veneto Orientale: 13-23 luglio.

Nei periodi indicati, in base al modello di Nowatzky, vi sarà anche una crescente presenza di femmine gravide di diabrotica (bollettino 64) per cui l’utilizzo di un insetticida efficace sia su piralide sia sugli adulti di diabrotica può avere effetti significativi contemporaneamente su entrambe le specie.
Si ricorda che in ogni caso i trattamenti insetticidi NON vanno effettuati in periodo di fioritura.


Diagrammi delle fasi di sviluppo della piralide nelle aziende sperimentali di Veneto Agricoltura e zone di coltivazione del mais del Veneto. (vedi allegato)
(le freccie indicano l'inizio di una fase)

Legnaro

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 0498293847 o scrivi a http://amministrazione.venetoagricoltura.org/editor/scripts/bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.

 


sdfjhsdj