Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
10.07.2015 Unione Europea: cambio della guardia

Al Lussemburgo la Presidenza del Consiglio dell'UE nel secondo semestre del 2015
Dopo la Lituania, la Presidenza del Consiglio dell’Unione Europa passa al Lussemburgo, il cui programma di lavoro è costruito intorno a sette sezioni: stimolare gli investimenti per promuovere la crescita e l’occupazione; approfondire la dimensione sociale dell’UE; gestire la migrazione, incluso la libertà, la sicurezza e la giustizia; rilanciare il mercato unico concentrandosi sulla sua dimensione digitale; porre la competitività dell’UE in un quadro globale e trasparente; promuovere lo sviluppo sostenibile e rafforzare la presenza dell’UE sulla scena mondiale. Di seguito, alcuni link utili per approfondire i temi di lavoro del semestre appena iniziato:

- Sito web della Presidenza lussemburghese: http://www.eu2015lu.eu/en/index.html   

- Programma di lavoro della nuova Presidenza: http://www.eu2015lu.eu/en/la-presidence/a-propos-presidence/programme-et-priorites/PROGR_POLITIQUE_EN.pdf   

- Calendario provvisorio delle sessioni del secondo semestre del 2015:

http://www.consilium.europa.eu/it/council-eu/presidency-council-eu/