Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
46 - BIONET e Biodiversità coltivata nelle Scuole Agrarie

qwejh


HOME PARTNER NEWSLETTER PUBBLICAZIONI –  DESCRITTORI SOCIO/ECONOMICI

 

BIONET - Rete regionale della biodiversità

 

Le Scuole Agrarie a convegno il 12 novembre

Giovedì prossimo, 12 novembre, presso la Corte Benedettina a Legnaro (Padova), la Rete delle Scuole Agrarie e Forestali del Triveneto organizza un convegno su “Biodiversità coltivata e Scuole Agrarie”.
Il Convegno, che avrà inizio alle ore 9.00, presenterà le esperienze degli Istituti Agrari affrontate nel Programma BIONET che per tre anni sta coinvolgendo l’Isiss “D. Sartor” di Castelfranco Veneto, l’Isiss “Della Lucia” di Feltre e l’Isiss“ Duca degli Abruzzi” di Padova.
L’Istituto “D. Sartor” di Castelfranco V.to conserva alcune razze tipiche di faraona, tacchino e pollo e le colture di mais Biancoperla, farro monococcum e frumento Piave.
L’istituto “Duca degli Abruzzi” di Padova conserva razze di avicoli veneti con particolare riguardo alla gallina Padovana e di Polverara. Le specie vegetali conservate sono: mais Biancoperla, farro monococcum e frumento Piave.
L’istituto “Della Lucia“ di Feltre rivolge la propria azione prevalentemente verso la conservazione e caratterizzazione di specie vegetali e animali tipiche del territorio montano feltrino-bellunese. In particolare tra le specie vegetali si conserva il mais sponcio e l’orzo agordino, per le orticole, il fagiolo gialet, per le varietà viticole, la Bianchetta trevigiana. Tra le razze animali si conservano gran parte delle razze avicole venete e la pecora di Lamon.
Di fondamentale importanza per le scuole è stato il coinvolgimento nel progetto di studenti, docenti e personale tecnico. In particolare gli studenti sono coinvolti direttamente in tutte le fasi di allevamento e coltivazione delle specie conservate. Dai docenti vengono infatti programmate delle unità di apprendimento specifiche per promuovere la cultura della biodiversità. Alcuni studenti sono stati inoltre selezionati per l’assegnazione di specifiche borse di studio
Per il futuro si auspica un maggiore coinvolgimento degli Istituti agrari veneti che, se no impegnati in azioni di conservazione, saranno sicuramente interessati dalla Rete BIONET in azioni di divulgazione e diffusione delle conoscenze.


Scarica il programma della giornata ...>>





   Per informazioni e approfondimenti: Maurizio Arduin  coordinatore del Programma

  

  


 

er

Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013
Organismo responsabile dell’informazione: Veneto Agricoltura
Autorità di gestione:  Regione del Veneto – Direzione Piani e Programmi Settore Primario