Domenica, 19 Novembre 2017 CercaCerca  
11.12.2015 Lonigo-VI, tutti i numeri della vendemmia 2015 (e non solo)

Il 22 dicembre, presso la Cantina dei Colli Berici, terzo e ultimo appuntamento del Trittico Vitivinicolo 2015 promosso da Veneto Agricoltura, Regione e Avepa. Presentazione del consuntivo della vendemmia e analisi dei mercati internazionali.

Grazie a un'estate straordinaria, la vendemmia 2015 è stata eccezionale sia per qualità che per quantità. L’Italia, con una produzione di 48,9 milioni di ettolitri di vino ha superato la Francia (46,6) e distanziato la Spagna (36,6); da parte sua, il Veneto si è confermato prima regione italiana per produzione di uve da vino, ma non solo: con il “caso” Prosecco, inteso come fenomeno stellare, sta anche scompaginando il mercato mondiale.

Insomma, tutti soddisfatti, o quasi, perché sono ancora tante le cose che restano da fare, a cominciare dalla riconquista del mercato interno (dal 2008 i consumi sono scesi del 19%), dal rafforzamento della presenza dei nostri vini all'estero e dalla lotta alle truffe sempre in agguato.

Il 22 dicembre (ore 14,30) a Lonigo-Vi, presso la Cantina dei Colli Berici-Collis Group, saranno proprio questi i temi affrontati nel tradizionale appuntamento di fine anno promosso da Veneto Agricoltura-Europe Direct Veneto, Regione Veneto e Avepa. Nell’occasione sarà presentato il consuntivo dell’ultima vendemmia nel Veneto, suddiviso per provincia e tipologia di uva, come risultante dalle dichiarazioni dei produttori. Inoltre, saranno poste sotto la lente una serie di questioni legate ai mercati internazionali e all’export del vino veneto.

Ufficio Stampa