Mercoledì, 22 Novembre 2017 CercaCerca  
15.12.2015 Lonigo-VI, vendemmia 2015 e mercati sotto la lente

Il 22 dicembre, ore 14,30, presso la Cantina dei Colli Berici, terzo e ultimo appuntamento del Trittico Vitivinicolo 2015 promosso da Veneto Agricoltura, Regione, Avepa. Consuntivo vendemmia e analisi dei mercati internazionali. Prosecco star. Consumi interni ancora in crisi.

Il prossimo martedì 22 dicembre, ore 14,30, a Lonigo-Vi, presso la Cantina dei Colli Berici-Collis Group, Regione, Veneto Agricoltura e Avepa, come ormai tradizione, presenteranno il consuntivo della vendemmia 2015 nel Veneto, suddiviso per provincia e tipologia di uva. Inoltre, sarà fatto il punto sui mercati internazionali del vino: consumi, nuovi sbocchi, ecc.

Il momento è tra i più interessanti, visto che l’annata vitivinicola si presenta ottima. Infatti, grazie a un'estate soleggiata e calda, la vendemmia 2015 è stata accompagnata da una serie di aggettivi più che positivi sia per qualità che per quantità delle uve raccolte e anche i vini non saranno da meno.

Intanto, va ricordato che l’Italia, con 48,9 milioni di ettolitri di vino è di nuovo il primo produttore mondiale, seguito da Francia (46,6) e Spagna (36,6).

Il Veneto, da parte sua, si conferma prima regione italiana per produzione di uve da vino, registrando nel frattempo un successo planetario con il suo prodotto più conosciuto: il Prosecco.

Il comparto vitivinicolo sta offrendo, dunque, grandi soddisfazioni, ma molto ancora resta da fare, a cominciare dalla riconquista del mercato interno (dal 2008 i consumi sono scesi del 19%), dal rafforzamento della presenza dei nostri vini all'estero e dalla lotta alle truffe sempre in agguato.

Il C. Ufficio Stampa

Mimmo Vita