Martedì, 24 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 03/2016 del 12 gennaio

nuovo_bollettino

 

LA DIFESA INTEGRATA A PUNTATE
PRINCIPI E APPLICAZIONI PRATICHE PER LE COLTURE ERBACEE

I PRINCIPI DELLA DIFESA INTEGRATA (2)

Come procedere se le popolazioni sono risultate sopra la soglia

Se, sulla base delle valutazioni sui parassiti eseguite applicando i metodi descritti nel bollettino 2/2016, il livello del parassita è superiore alla soglia, deve essere fatta una valutazione delle soluzioni disponibili per il controllo del parassita secondo una precisa scala di priorità.

La prima valutazione da fare è: ci sono soluzioni agronomiche valide per controllare il parassita sostitutive dei trattamenti? La prima soluzione agronomica da considerare è l’avvicendamento colturale (rotazione): un appropriato avvicendamento colturale può controllare efficacemente il parassita considerato? Molte altre le soluzioni agronomiche potenzialmente utili: la scelta di una varietà resistente, la scelta dell’epoca di semina (ad es: sfalsata rispetto la presenza di vettori di malattie), l’esecuzione di lavorazioni in specifici momenti e con specifiche modalità,… per una panoramica delle soluzioni ed esempi di applicazione per il mais l’articolo sulle soluzioni agronomiche alternative alla chimica.

Qualora non siano disponibili soluzioni agronomiche valide per controllare gli organismi nocivi si deve valutare se sono disponibili metodi di controllo biologici o mezzi fisici o altri metodi non chimici in grado di fornire un adeguato controllo degli organismi nocivi.

In generale il ricorso a soluzioni che non prevedano il ricorso a fitofarmaci di sintesi è considerato prioritario e quindi la valutazione della possibilità di ricorrere a soluzioni efficaci, sostenibili tecnicamente ed economicamente “non chimiche” è la prima fase del processo decisionale, una volta accertata la presenza di organismi nocivi sopra la soglia di danno.

 

i dati meteorologici

Logo ARPAV

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 0498293847 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.


 

 

 

 

111aa