Giovedì, 14 Dicembre 2017 CercaCerca  
18.01.2016 Zootecnia in crisi. Carne e latte sotto la lente
Una nuova pubblicazione di Europe Direct Veneto, che può essere richiesta gratuitamente, fa il punto sulla difficile situazione che sta attraversando il comparto zootecnico
Le difficoltà che ormai da tempo stanno affrontando alcuni comparti agricoli europei sono sotto gli occhi di tutti. Si tratta di una crisi pesante che ha investito in particolare i settori della carne e del latte, senza però tralasciarne altri, al punto da spingere la stessa Unione Europea a intervenire con dei provvedimenti di supporto ai produttori. Fragilità strutturali delle filiere e difficoltà di ogni tipo sui mercati internazionali, accompagnate da redditi troppo bassi degli allevatori e agricoltori, rischiano di mettere con le spalle al muro migliaia di imprese in tutta Europa, Italia compresa. Del resto, le recenti proteste nelle piazze e alle frontiere, che hanno avuto per protagonisti gli allevatori, rappresentano un autentico grido d’allarme lanciato per sensibilizzare l’opinione pubblica su questioni che interessano l’intera collettività. Il comparto zootecnico non può permettersi di continuare per molto su questa strada accidentata, occorre infatti un rapido cambio di indirizzo per non assistere alla chiusura di centinaia di imprese e alla conseguente perdita di un immenso patrimonio fatto di professionalità. Di questi importanti argomenti se ne occupa il Quaderno n. 17 della Collana editoriale di Europe Direct Veneto - sportello europeo di Veneto Agricoltura, realizzato in collaborazione con l’Università di Padova. La pubblicazione può essere richiesta gratuitamente inviando una mail a europedirect@venetoagricoltura.org, indicando l’indirizzo di posta ordinaria a cui spedirla.