Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 07/2016 del 25 gennaio

nuovo_bollettino

 

LA DIFESA INTEGRATA A PUNTATE
PRINCIPI E APPLICAZIONI PRATICHE PER LE COLTURE ERBACEE

I DATI METEOROLOGICI

Come previsto dalla Direttiva 128/2009/CE e a livello nazionale dal Decreto legislativo n. 150 del 14/8/2012 e il Decreto interministeriale 22/01/2014 (PAN - Piano di Azione Nazionale), con riferimento alle indicazioni riguardanti la difesa integrata obbligatoria delle colture, ARPAV –Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio–, tramite il proprio Servizio Meteorologico, mette a disposizione degli utenti, e in particolare delle aziende agricole, le previsioni del tempo, i dati meteorologici della rete di telerilevamento e il bollettino “Agrometeo…informa”.

Le previsioni del tempo

Il bollettino meteorologico Meteo Veneto presenta una parte introduttiva con l’informazione sull’evoluzione generale della situazione atmosferica, il tempo previsto per la giornata di emissione del bollettino e per le due successive, suddivise in mattina e pomeriggio, e la tendenza meteorologica per il quarto e il quinto giorno.

Per ogni giornata di previsione si fa riferimento in modo specifico alle precipitazioni, alle temperature, al vento ed è presente una cartina del Veneto con i simboli previsionali.

Sotto ogni rappresentazione, viene riportato l’andamento previsto delle temperature minime e massime attraverso delle frecce (blu o rosse) che ne indicano l’eventuale aumento, diminuzione o stazionarietà.

Selezionando la propria provincia e il comune di appartenenza è possibile accedere alla rispettiva tabella di previsione locale.

Il bollettino meteorologico Meteo Veneto è consultabile al seguente link:

http://www.arpa.veneto.it/previsioni/it/html/meteo_veneto.php

I dati meteorologici ed agrometeorologici

La rete di rilevamento in telemisura dell’ARPAV è costituita da circa 200 stazioni suddivise in meteorologiche, agrometeorologiche ed idrometriche, distribuite sull’intero territorio della Regione Veneto. Tali stazioni operano in modo automatico ed effettuano in continuo la misura delle principali variabili meteorologiche, agrometeorologiche ed idrologiche, trasmettendole alla centrale di acquisizione collocata presso il Centro Meteorologico di Teolo (PD), dove i dati vengono analizzati, validati ed archiviati.

È possibile consultare le seguenti tipologie di dati ai rispettivi link:

Il bollettino “Agrometeo…informa”

Il bollettino Agrometeo…informa è redatto in collaborazione con il Servizio Fitosanitario Regionale, Veneto Agricoltura, le associazioni di categoria e i tecnici agricoli e contiene informazioni agrometeorologiche specialistiche redatte su scala sub-provinciale (32 zone del Veneto) e riferite ai principali settori colturali.

È possibile accedere ai bollettini scegliendo la zona di interesse dalla cartina con le 32 aree del Veneto alla pagina http://www.arpa.veneto.it/upload_teolo/agrometeo/download.html

Per chi volesse, invece, ricevere il link con Agrometeo...informa aggiornato direttamente al proprio indirizzo di posta elettronica può scrivere a: cmt.agromet@arpa.veneto.it e richiedere l’abbonamento gratuito alla mailing-list.

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org.

Dalla corrente settimana, inoltre, partiranno gli incontri (preferibilmente il venerdì) presso la sede di VA per chiarimenti sul tema e la valutazione di soluzioni pratiche specifiche per problemi specifici con esperti dei diversi settori della Difesa. Si prega di anticipare la richiesta di incontro e i quesiti (o almeno coltura/tipologia dell’avversità) all’indirizzo mail sopra.

Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.


 

 

 

 

111aa