Martedì, 22 Agosto 2017 CercaCerca  
26.01.2016 Agricoltura biologica, verso la revisione della legislazione

I 28 Ministri europei dell'Agricoltura stanno discutendo la revisione della legislazione in materia di agricoltura biologica. Obiettivo a breve termine del trilogo (Parlamento, Consiglio, Commissione) è quello di fare chiarezza sui vari aspetti inerenti le nuove norme che i produttori biologici stanno aspettando da tempo.

Potrebbero però volerci ancora alcuni mesi prima di giungere all’atteso traguardo della revisione dell’attuale normativa in materia. Tuttavia, ci sono molte aree sulle quali gli eurodeputati e gli Stati Membri mostrano di avere un approccio condiviso, che permetterà di trovare importanti elementi di intesa.

Ad esempio, entrambe le parti concordano sul fatto che la revisione mantenga le aziende "miste", in quanto ciò costituisce un incentivo per gli agricoltori alla graduale conversione all'agricoltura biologica. Nondimeno, la proposta degli eurodeputati di limitare le dimensioni delle imprese rischia di avere un impatto negativo su alcune aziende biologiche attive nell'UE.

Da qui l’auspicio che si trovi quanto prima un accordo con Commissione e Consiglio.