Sabato, 16 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 20/2016 del 2 marzo
nuovo_bollettino


LA DIFESA INTEGRATA A PUNTATE
PRINCIPI E APPLICAZIONI PRATICHE PER LE COLTURE ERBACEE  

Geodisinfestanti/diabrotica/mais –risultati 2015

Con il bollettino 14  sono state date le indicazioni su come applicare la Difesa Integrata nelle prime fasi del mais, anche con particolare riferimento alla diabrotica. In sintesi la Difesa Integrata dovrà consistere nell’applicazione di strategie agronomiche (in primis avvicendamento) e biologiche da modulare sulla base dei livelli di popolazione stimati con i monitoraggi (target della DI: livello di trattamenti chimici contro la diabrotica pari a zero). La copertura del fondo mutualistico può favorirne l’applicazione più facilmente garantendo il reddito dell’azienda e, al contempo, una maggior protezione della salute e dell’ambiente.  
La verifica della strategia di Difesa Integrata è nella pratica da diversi anni, 2015 compreso.
                              
Giovedì 3 marzo 2016 alle ore 20,30
Sala Polivalente della Parrocchia di Paese (Casa del Giovane)
Piazza Mons. Andreatti, 3 (a lato della Chiesa)

In una riunione organizzata da Coldiretti Treviso, Condifesa Veneto e Friuli e Veneto Agricoltura, saranno presentati i risultati 2015 di un progetto specifico in cui la strategia di Difesa Integrata contro diabrotica, basata sull’avvicendamento “soft” (interruzioni della monosuccessione saltuarie, principalmente al superamento della soglia di catture delle trappole cromotropiche) senza uso di insetticidi, è confrontata con la monosuccessione prolungata con uso degli insetticidi.
Oltre all’incidenza (bassa) dei danni nel 2015 e all’effetto dell’avvicendamento, saranno evidenziati i primi dati sull’utilizzo dei nematodi entomoparassiti nel nostro territorio e le soluzioni valide, anche per le aziende zootecniche, per limitate interruzioni della monosuccessione di mais: a tal fine saranno forniti  i dati derivanti dalle sperimentazioni realizzate nell’anno 2015 e precedenti e presentate anche nel libretto azienda aperta - protocolli aperti Vallevecchia 2015.  (si veda in particolare  la sperimentazione 19 – pag. 60-42). 
 
 
Per richieste di chiarimento in tempi stretti si può scrivere a  (bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org).

 _______________________________

Logo ARPAV

 

In ottemperanza a quanto previsto dalla normativa per la Difesa Integrata obbligatoria, ed anche volontaria, il Bollettino Colture Erbacee (BCE) fornisce i seguenti collegamenti a prodotti ARPAV:
•    le previsioni meteorologiche
•    il bollettino Agrometeoinforma
•    i dati meteorologici della rete ARPAV
     in diretta
     di ieri
     degli ultimi 60 giorni
     degli ultimi anni

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 045 913620 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.



sdfjhsdj