Domenica, 22 Ottobre 2017 CercaCerca  
16.03.2016 LA REGIONE VENETO PARTECIPA ALL’EVENTO “L'ORA DELLA TERRA”. IL 19 MARZO LUCI SPENTE DALLE 20,30 ALLE 21,30

Anche quest’anno la Regione Veneto aderirà alla 10^ edizione de “L'Ora della Terra” (Earth Hour), versione internazionale dell'italiana "M'Illumino di Meno", Giornata sul risparmio energetico ideata dalla trasmissione di RAI Radio 2 "Cateripllar", la cui 12^ edizione si é svolta lo scorso 19 febbraio.


Nata in Australia, anche in questo caso con l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla necessità di mettere in atto comportamenti e politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici, risparmio energetico e riduzione dell’inquinamento luminoso, "L'Ora della Terra" si concretizzerà in un gesto semplice come quello di spegnere la luce per un'ora, dalle 20.30 alle 21.30 del 19 marzo, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche.


Il risparmio energetico legato a questo gesto e le relative minori emissioni di anidride carbonica, il principale dei "gas serra", sono del tutto simboliche ma hanno lo scopo di sollevare l'attenzione sul tema dei cambiamenti climatici e dell'uso razionale dell'energia.


Per questa 10^ edizione è stato ideato un messaggio che valorizza il ruolo centrale delle persone: “Per il clima spegni le luci e accendi il cambiamento: insieme è possibile”.


“La Regione Veneto - ha fatto sapere l'Assessore all'Energia, Roberto Marcato - parteciperà all’iniziativa con lo spegnimento simbolico delle luci delle sedi della Giunta Regionale in centro storico a Venezia e in altri immobili di proprietà regionale.


Poiché quella in tema di cambiamenti climatici è una sfida globale che riguarda tutto il pianeta e richiede l’impegno e l’attenzione di tutti, Marcato ha rivolto un invito ad aderire all’iniziativa a imprese, enti locali, organizzazioni, singoli cittadini, sottolineando come il successo dell'evento dipenda da una partecipazione convinta e numerosa.