Martedì, 25 Aprile 2017 CercaCerca  
25.03.2016 Piano Juncker: altri 150 milioni di euro per le PMI italiane

Il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) e il Credito Valtellinese, con la collaborazione di Finanziaria Internazionale, hanno siglato un accordo per permettere alle piccole e medie imprese italiane di beneficiare del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS), cuore del piano Juncker di investimenti per l'Europa.

L'operazione consentirÓ al Credito Valtellinese di mettere a disposizione delle PMI italiane fino a 150 milioni di euro, risorse che saranno erogate nella forma di finanziamenti garantiti dal FEI per sostenere la crescita di imprese meritevoli e particolarmente innovative. Questa operazione va ad inserirsi nel quadro pi¨ ampio del Piano Juncker e del relativo Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici. ╚ inoltre una dimostrazione della sensibilitÓ della BEI alle richieste degli Stati Membri di velocizzare le procedure per l'erogazione dei finanziamenti. L'obiettivo del fondo Ŕ quello di facilitare l'accesso al credito attraverso strumenti di garanzia e microfinanza. In particolare, come in questo caso, si cerca di sostenere imprese altamente innovative che possano fornire un alto valore aggiunto a livello sociale ed economico.