Domenica, 22 Ottobre 2017 CercaCerca  
30.05.2016 PAC POST 2020 ALLA “RIUNIONE INFORMALE” DI MAGGIO

Ad Amsterdam è in corso di svolgimento (oggi e domani) una riunione dei Ministri agricoli europei incentrata sul futuro della PAC e il ruolo dell’UE per la sicurezza alimentare nel mondo

Appare utile ricordare che le sessioni ufficiali del Consiglio dei Ministri agricoli europei sono organizzate dal Consiglio dell'UE e presiedute dalla Presidenza del Consiglio, che nel 1° semestre 2016 spetta all'Olanda. Tuttavia, ogni Presidenza organizza anche delle riunioni informali dei Ministri per discutere iniziative legate ad un particolare tema.

Oggi, 30 maggio, e domani, si sta svolgendo ad Amsterdam una riunione informale dei 28 Ministri agricoli UE e del Comitato Speciale Agricoltura dedicata al futuro della Politica Agricola Comune (PAC) e alle grandi sfide che l’agricoltura europea deve affrontare.

Il contesto è noto: nel corso dei prossimi 30 anni la popolazione mondiale raggiungerà i 9 miliardi, una quantità enorme di persone che avrà bisogno di cibo sano, sufficiente e prodotto in modo responsabile. Nel frattempo, i consumatori, in particolare dei Paesi più ricchi, si mostrano sempre più attenti alla qualità degli alimenti. Al fine di rispondere a queste sfide e rimanere competitivi sul mercato globale, il settore agricolo europeo dovrà sapersi innovare e diventare più sostenibile.

Sono questi i temi che i Ministri europei stanno discutendo ad Amsterdam, dopo aver visitato - ieri, domenica - una mostra a Eindhoven sul cibo. L’esposizione, aperta al pubblico, è dedicata all'innovazione nella produzione e al consumo di cibo. Per maggiori informazioni sulla mostra vai su: http://bit.ly/25gquOu