Martedì, 17 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 78/2016 del 30 agosto
asjt




  

  




MAIS - MICOTOSSINE

Le condizioni climatiche estive, caratterizzate da lunghi periodi con alte temperature, seppur inframezzati da qualche pioggia, potrebbero aver favorito, in talune aree, lo sviluppo di infezioni da Aspergillus flavus sulle spighe del mais, con conseguente contaminazione da aflatossine. Le analisi effettuate sulle sete indicano una presenza molto disomogenea. Le infezioni sono comunque più probabili nelle coltivazioni particolarmente soggette a stress (ad es. carenza idrica per assenza di precipitazioni e irrigazione aggravata  da infestazioni significative di ragnetto rosso).
Si consiglia, pertanto, di monitorare il mais per accertarne le condizioni fitosanitarie. Ciò può essere fatto osservando, per la presenza di marciumi, campioni ripetuti e di almeno 100 spighe ciascuno, presi all'interno dell'appezzamento in modo casuale (documento per il riconoscimento dei marciumi e approfondire l'argomento).
In caso di significativa incidenza di marciumi da Aspergillus, è importante raccogliere il prima possibile, anche accettando umidità della granella superiori al consueto, tutte le classi di maturazione, evitare di causare lesioni alla granella durante la trebbiatura (regolazioni della trebbia, velocità di trebbiatura...), evitare soste prolungate tra raccolta ed essiccazione e spingere al massimo le operazioni di pulizia della granella.



_______________________________
fm
 

In ottemperanza a quanto previsto dalla normativa per la Difesa Integrata obbligatoria, ed anche volontaria, il Bollettino Colture Erbacee (BCE) fornisce i seguenti collegamenti a prodotti ARPAV:
•    le previsioni meteorologiche
•    il bollettino Agrometeoinforma
•    i dati meteorologici della rete ARPAV
     in diretta
     di ieri
     degli ultimi 60 giorni
     degli ultimi anni

 


Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 045 913620 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.
Se non desideri più ricevere questa mail CLICCA QUI  scrivendo Disiscrivimi o invia una mail a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org      


zdgjk