Martedì, 17 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n.36/2017 del 27 aprile
asjt











AGGIORNAMENTI NORMATIVI 4
REVOCA PRODOTTO FITOSANITARIO E MODIFICA CONDIZIONI D'IMPIEGO

REVOCA
Il Ministero della salute, tramite la propria Direzione per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, in data 6 marzo 2017 ha emanato il comunicato (pubblicato il successivo 12 aprile) con cui  dispone la revoca dell’erbicida selettivo PICOLIN della BASF impiegato in post-emergenza su frumento ed orzo. Ciò in quanto l’Industria interessata, nei termini previsti, non ha presentato istanza di rinnovo dell’autorizzazione.
La revoca decorre dal 7 aprile 2017 e il periodo di tolleranza concesso scade il 7 ottobre 2018 . In particolare, la vendita e la distribuzione è consentita per 6 mesi fino al 7 ottobre 2017 mentre lo smaltimento, l’immagazzinamento e l’uso delle scorte esistenti è consentito per altri 12 mesi, fino al 7 ottobre 2018.

MODIFICA
La medesima Direzione, con un altro comunicato emanato il 23 marzo 2017 (pubblicato il 12 aprile 2017), ha stabilito la modifica delle condizioni di impiego della sostanza attiva BUPROFEZIN, limitandone l’utilizzo alle sole colture non edibili. Gli unici prodotti fitosanitari autorizzati contenenti tale sostanza attiva sono APPLAUD 25 WP (Nichino LTD) e APPLAUD PLUS (Sipcam It. SPA), utilizzati come insetticidi su colture protette (pomodoro, melanzane, ecc), floricole, vite e numerose colture frutticole. 
Il termine ultimo stabilito per adeguare le etichette è il 21 giugno 2017. La commercializzazione, da parte dei titolari delle autorizzazioni dei prodotti fitosanitari, dei quantitativi regolarmente prodotti fino al momento della modifica, nonché la vendita, da parte dei rivenditori e/o distributori autorizzati dei prodotti fitosanitari con etichette non aggiornate, è consentita per 6 mesi dalla data di modifica e, pertanto, fino al 21 dicembre 2017.
L’utilizzo dei prodotti fitosanitari muniti della etichetta non adeguata, a base della sostanza attiva buprofezin, è consentito per 12 mesi dal termine ultimo stabilito per l’adeguamento e pertanto fino al 21 giugno 2018.


_______________________________
fm
 

In ottemperanza a quanto previsto dalla normativa per la Difesa Integrata obbligatoria, ed anche volontaria, il Bollettino Colture Erbacee (BCE) fornisce i seguenti collegamenti a prodotti ARPAV:
•    le previsioni meteorologiche
•    il bollettino Agrometeoinforma
•    i dati meteorologici della rete ARPAV
     in diretta
     di ieri
     degli ultimi 60 giorni
     degli ultimi anni

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 045 913620 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.
Se non desideri più ricevere questa mail CLICCA QUI  scrivendo Disiscrivimi o invia una mail a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org    
  


zdgjk