Domenica, 22 Ottobre 2017 CercaCerca  
30.08.2017 INCENDI BOSCHIVI IN ITALIA: L’AIUTO DELL’UE
La Commissione europea ha contribuito a mobilitare alcuni aerei antincendio per aiutare l’Italia a far fronte alla serie infinita di incendi che da mesi stanno devastando ampie regioni boscose del centro e del sud. Il meccanismo di protezione civile dell'UE è stato messo in moto in seguito ad una nuova richiesta giunta dall’Italia.

Rispondendo immediatamente alla richiesta, la Francia ha offerto tre aerei (due Canadairs e un velivolo di ricognizione). Come accennato, questa è la terza volta in pochi mesi che l'Italia riceve il sostegno dell'UE per gestire gli incendi boschivi. Il nostro Paese ha inoltre ricevuto il sostegno da parte del satellite di emergenza europeo Copernicus per fornire alle Autorità nazionali specifiche mappature di protezione civile.

Il meccanismo di protezione civile dell'UE è stato attivato più volte quest'estate da diversi paesi in tutta Europa e il Centro di coordinamento di emergenza attivo 24 ore su 24 sta monitorando attentamente il rischio di incendi forestali in tutta l'UE. In questa torrida estate, il Centro ha fornito assistenza al Portogallo, alla Francia, al Montenegro, all’Albania e all’Italia. La Commissione europea cofinanzia l'85% dei costi delle missioni ai Paesi che offrono sostegno attraverso il meccanismo di protezione civile.