Venerdì, 17 Novembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n.70/2017 del 26 ottobre
asjt










CEREALI AUTUNNO-VERNINI/COLZA

Cereali autunno-vernini: in base al primo principio della Difesa Integrata si deve cercare di porre in essere gli interventi di prevenzione agronomica che riducono il rischio di danni da avversità; nel caso dei cereali autunno-vernini la semina con temperature ormai abbassate riduce il rischio di trasmissione di virosi da parte degli insetti (afidi in particolare). In base alle previsioni ci sono le condizioni per semine a basso rischio d'infezione. Si informa inoltre che è stato attivato il modello previsionale Horta grano.net®, e man mano saranno date informazioni sulle colture autunno-vernine.

Colza: le piantine emerse possono essere attaccate dall’altica Psylliodes chrisocefala   L.(Coleoptera, Chrisomelidae), dalle nottue (principalmente Agrostis spp.) ed altri lepidotteri, e dal tentrenide Athalia rosae L.
In caso di semine tardive o di emergenze ritardate si consiglia di ispezionare tempestivamente la coltura; non sono disponibili soglie definite nel nostro ambiente ma sulla base di quanto conosciuto, in considerazione delle temperature diurne, la presenza di oltre due esemplari in media per pianta piccola, qualsivoglia sia la specie, appare rappresentare un pericolo apprezzabile per l’investimento e consiglia un intervento insetticida in tempi stretti.     




_______________________________
fm
 

In ottemperanza a quanto previsto dalla normativa per la Difesa Integrata obbligatoria, ed anche volontaria, il Bollettino Colture Erbacee (BCE) fornisce i seguenti collegamenti a prodotti ARPAV:
•    le previsioni meteorologiche
•    il bollettino Agrometeoinforma
•    i dati meteorologici della rete ARPAV
     in diretta
     di ieri
     degli ultimi 60 giorni
     degli ultimi anni

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 045 913620 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.
  


gyicf