Sabato, 25 Novembre 2017 CercaCerca  
29.10.2017 RIFLETTORI SULL’OMNIBUS AGRICOLO: IL 27 NOVEMBRE INCONTRO A LEGNARO-PD
Con la chiusura dei negoziati sull’Omnibus agricolo (vedi notizia a pag. 3), la PAC introduce concrete migliorie e semplificazioni per gli agricoltori. Importante focus di Veneto Agricoltura con Paolo De Castro, Damiano Li Vecchi e le Organizzazioni agricole.

Tra i miglioramenti più significativi introdotti dalle misure dell’Omnibus agricolo si segnala la semplificazione delle regole del Greening, la diminuzione della soglia della gestione del rischio dal 30% al 20%, la stabilizzazione del reddito attraverso i fondi di mutualizzazione, il rafforzamento del ruolo delle Organizzazioni dei Produttori, la misura relativa alla consulenza aziendale (fino ad oggi largamente inapplicata) e una maggiore flessibilità nella definizione di agricoltore attivo. L’incontro “Dai risultati dell’Omnibus alla PAC post 2020”, che Regione e Veneto Agricoltura organizzano lunedì 27 novembre (ore 14,00) a Legnaro-Pd presso la Sala convegni dell’Agenzia regionale (Agripolis, Viale dell’Università 14), rappresenta un’utile occasione per valutare, direttamente con i protagonisti dei negoziati, le novità che interessano i quattro regolamenti della PAC.

Inoltre, sarà fatto il punto sulla discussione in atto a livello istituzionale UE riguardante la PAC post 2020. All’evento interverranno il Direttore di Veneto Agricoltura, Alberto Negro, l’Assessore all’Agricoltura della Regione Veneto, Giuseppe Pan, l’europarlamentare e Vice Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro, il referente per il Settore Agricoltura presso la Rappresentanza italiana dell’Unione Europea a Bruxelles, Damiamo Li Vecchi. Sono previsti inoltre gli interventi delle rappresentanze agricole regionali.

Per una migliore organizzazione dell’incontro è richiesta la preadesione da effettuarsi on-line su: www.eventbrite.it/e/biglietti-dai-risultati-dellomnibus-alla-pac-post-2020-39726130927 .