Venerdì, 20 Ottobre 2017 CercaCerca  
Educazione Naturalistica, certificata è meglio

Veneto Agricoltura, all’attività turistico-ricreativa e a quella selvicolturale, ha esteso il proprio sistema di certificazione. Coinvolto anche il Cansiglio (BL-TV).

Dal 2004 Veneto Agricoltura ha definito un Sistema di Gestione Ambientale, secondo la norma internazionale UNI EN ISO 14001:2004, finalizzato al miglioramento continuo delle proprie attività operative che si svolgono nelle aree demaniali per la gestione del patrimonio forestale regionale quali gli interventi selvicolturali, la manutenzione e tutela del territorio, attività agrozootecnica. E’ tra le prime realtà pubbliche in Italia. Oggi si è conclusa positivamente l’ultima delle 4 giornate di verifiche ispettive che hanno visto impegnata l’Azienda regionale e gli organismi di certificazione (BVQI e CSQA). Oltre al rinnovo della Certificazione Ambientale, Veneto Agricoltura, che a partire dal 2005 ha esteso il campo di applicazione del sistema anche per le attività di educazione naturalistica, ha ottenuto il riconoscimento, da parte degli enti certificatori esterni, della corretta applicazione del Sistema di Gestione Ambientale all’attività turistico-ricreativa e all’attività di falegnameria del Centro Forestale del Cansiglio (BL-TV). L’impegno all’applicazione del sistema anche a questo importante settore dell’azienda, ha sostenuto l’Amminisratore Unico di Veneto Agricoltura Corrado Callegari, è dato non solo dalla volontà di migliorare le proprie prestazioni ma anche dall’intenzione di promuovere la migliore fruizione dei territori regionali e delle strutture ricettive in gestione, nell’ottica di sviluppare un turismo sempre più sostenibile.

Ufficio Stampa