Sabato, 21 Ottobre 2017 CercaCerca  
Home page > Elenco siti tematici > Confini d'acqua
Confini d'acqua
(Foto di: S. Colavitti)Il progetto riguarda habitat costieri del Veneto gestitida Veneto Agricoltura riconosciuti come Siti di Importanza Comunitaria (SIC)e/o Zone di Protezione Speciale (ZPS) ai sensi delle Direttive “Habitat” ed“Uccelli” della Comunità Europea, nonché, nel caso della Riserva Naturale Integrale di Bosco Nordio e dell’Oasi di Ca’Mello, tutelate anche in base alla normativa nazionale e regionale.
 
Le aree oggetto d’intervento si inseriscono nel contesto territoriale alto adriatico, fortemente antropizzato, e sono costituite da boschi litoranei, leccete e paludi che rappresentano gli ambienti originaridella fascia costiera.
 
In quanto Sic, Zps ed aree protette, rappresentano dei nodi della rete Natura 2000, riconosciuta a livello europeo. La loro tutela e la valorizzazione appare quindi strategica ai fini di una conservazione ambientale che sempre più la comunità richiede.
 
Appare evidente come un’azione congiunta degli Enti preposti a tale azione di conservazione sia del tutto auspicabile, consentendo la reale integrazione delle azioni, la coerenza delle modalità operative ed unoscambio di conoscenze indispensabili ai fini dell’effettiva creazione di un“sistema”.
 
Ne sono interessate:
  • Riserva Naturale Integrale di Bosco Nordio – SIC e ZPS (ha 113) - in Comune di Chioggia (VE);
  • Oasi di Ca’Mello- SIC (150 ha) - in Comune di Porto Tolle (RO) all’interno del perimetro del Parco Regionale Veneto del Deltadel Po;
  • Area di Valle Vecchia - SIC e ZPS (900 ha) - in Comune di Caorle(VE).
 

Il progetto di Veneto Agricoltura prevede la realizzazione di interventi di tutela e riqualificazione ambientale dei territori e di valorizzazione degli stessi tramite attività didattico – divulgative e di miglioramento della fruibilità ed accessibilità.
 
In particolare:
  • Riserva di Bosco Nordio: per ultimo lembo residuo di bosco litoraneo, sono previsti interventi di tutela del patrimonio ambientale (manutenzione di infrastrutture, servizi di vigilanza,dotazione di attrezzature antincendio), di studio e valorizzazione faunistica (reintroduzione di Emys orbicularis e sua riproduzione ai fini della reintroduzione in ambiente), allestimento di percorsi di visita tematici accessibili anche a persone con disabilità, promozione di iniziative dieducazione naturalistica.
  • Area di Valle Vecchia: si tratta di interventi di rinaturazione dizone umide riallagate, forestazione e ricerche e monitoraggi sui patogeni della pineta litoranea. Anche in questo caso gli interventi di miglioramentoambientale sono accompagnati da azioni di divulgazione e di didattica ambientale, in particolare attraverso la gestione del Centro di Educazione Naturalistica.
  • Oasi di Ca’ Mello: sono previsti interventi di lotta fitopatologica nel bosco litoraneo.

 
 
 
 
 
 
 
 
Vai alle pagine dei singoli siti di progetto

- Vallevecchia

- Bosco Nordio

- Ca' Mello

- Val Stagnon

Unione Europea

Slovenski jezik