Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Home page > Bioenergie > Legno - Energia
Filiera legno-energia
Filiera legno energiaNel corso degli ultimi anni si sono introdotte tecnologie sempre più moderne nella combustione del legno, nel suo controllo, nella alimentazione automatica degli impianti per la produzione di energia termica. Si sono ottenuti perciò rendimenti sempre più alti, maggiore praticità, affidabilità, efficienza, sicurezza, programmabilità delle temperature e dei tempi di erogazione. Le nuove tecniche di combustione riescono a raggiungere un rendimento che può superare il 90%, un livello pari a quello delle caldaie a metano e gasolio.

La tipologia dei combustibili legnosi e delle apparecchiature per la combustione è notevolmente articolata. Si distinguono diverse modalità di impianti:

Impianti a pezzi di legna: sono caldaie a fiamma inversa di ultima generazione dette anche a gassificazione totale; hanno la capacità di soddisfare il fabbisogno di una singola o poche utenze domestiche. Le moderne tecnologie di funzionamento consentono di ottenere rendimenti ben più elevati di quelle delle tradizionali stufe a legna.

Impianti a cippato: utilizzano come combustibile il legno ridotto in scaglie; sono caldaie dotate di un sistema automatico di caricamento e alimentazione per mezzo di una coclea. Possono essere di piccole dimensioni, a griglia fissa, alimentate con cippato secco, generalmente riscaldano una o più abitazioni; gli impianti di medio/grandi dimensioni sono griglia mobile, alimentati anche con cippato umido,utilizzati per il teleriscaldamento di interi paesi e anche per cogenerazione di energia elettrica e termica.

Impianti a pellet: utilizzano il legno sottoforma di cilindretti di piccole dimensioni ottenuto dalla pressione a caldo della segatura a basso contenuto idrico. Generalmente sono moderne stufe o caldaie di piccole/medie dimensioni il cui caricamento in camera di combustione del pellet è automatico.

Documenti di interesse

Filiera legno-energia: approfondimenti

Riviste del settore

 

Le emissioni in atmosfera derivate dalla combustione del legno sono un argomento di elevata attualità.

La seguente pubblicazione spiega come in realtà la qualità delle emissioni dipenda profondamente dalle condizione in cui avviene la combustione e quindi dalle caratteristiche dell’apparecchio termico in cui viene combusta.

Documenti di interesse

Pubblicazione emissioni della combustione del legno


Progetto ENERVAL - Atti del convegno "Valorizzazione delle biomasse legnose in area montana: lo studio ENERVAL", Giovedì 15 ottobre 2015, Smart Energy Expo - Verona Fiere:

- presentazione

- relazione completa