Martedì, 17 Ottobre 2017 CercaCerca  
Home page > Acquacoltura > Ultime notizie
Venerdì 28 novembre (Via Maestri del Lavoro 50, Chioggia, VE), presente l’Assessore Manzato, confronto tra le realtà dellaPesca veneta, non solo sportiva e professionale. Due sessioni, ore 9,30 e 14,30. Tra i temi anche acquacoltura e gestione soste... (continua)
Pesca sportiva e professionale; vallicoltura e molluschicoltura; analisi, criticità e opportunità dalla programmazione europea: Venerdì prossimo (ore 9.30) a Chioggia (VE, Via Maestri del Lavoro 50) tutti i soggetti interessati per gli Stati General... (continua)
Sabato 17 maggio seminario su salvaguardia del patrimonio d’acqua dolce. Igiene, normativa e gestione della risorsa. Le linee genetiche originarie. Giornate itineranti nel Veneto (Vicenza, Belluno, Padova) Le problematiche sanitarie nell’allevamento... (continua)
PADOVA, AMBIENTE, AZIONI DI RIPOPOLAMENTO ITTICO (71.200) Domani semina di avannotti di trota fario e marmorata nelle rogge dell’alto padovano. Si replica giovedì a Carmignano di Brenta (PD) Domattina martedì 8 aprile verranno immessi ben 55.000 ava... (continua)
Lunedì 17 maggio Veneto Agricoltura procederà all'immissione di 144.300 trotelle fario di taglia 4/6 cmin provincia di Treviso. I principali corsi d'acqua interessati saranno Canale di Catelfranco, il fiume Siletto o Piovega, il fiume Sile, il fiume... (continua)
L’esperienza, unica in Italia, di allevamento del branzino biologico avviata da Veneto Agricoltura nel proprio Centro ittico “Bonello” a Porto Tolle (RO), sarà oggetto, sabato mattina 21 novembre, di un servizio all'interno della trasmissione TGR It... (continua)
A Porto Tolle (RO), il Centro Ittico “Bonello” di Veneto Agricoltura primo in Italia nell’allevamento dei branzini certificati bio. Sul mercato per le feste natalizie, accompagnato da una ricerca sul gradimento del consumatore. Cresce la voglia di ... (continua)
Il Centro Ittico di Veneto Agricoltura ha realizzato un’innovativa unità di quarantena per salvaguardare la trota marmorata e altre specie ittiche delle acque interne a rischio estinzione. Primo esempio in Italia, e tra i primi in Europa, migliorerà... (continua)
Il 27 maggio, il 4 e il 13 giugno, Veneto Agricoltura libera nei fiumi della provincia di Vicenza e Treviso trotelle fario, in ottemperanza agli obblighi ittiogenici. Continuano le immissioni di novellame di pesce nei fiumi veneti: una carica di ... (continua)
Domani e mercoledì 22 aprile, Veneto Agricoltura libera nei fiumi delle province di Verona, Vicenza e Padova 10.000 avanotti di luccio autoctono, in ottemperanza agli obblighi ittiogenici. La minaccia del luccio danubiano. Veneto Agricoltura provv... (continua)
L’8 e il 16 aprile, Veneto Agricoltura libera nei fiumi della provincia di Treviso e Padova trote marmorate e fario, in ottemperanza agli obblighi ittiogenici. Dopo il Brenta e l’Astico, tocca ai fiumi della provincia di Treviso e Padova essere ri... (continua)
Veneto Agricoltura semina oltre 350 mila avannotti. La prima volta della trota marmorata. Omeostasi, equilibrio, concetto che vale soprattutto per la natura; anche per i fiumi. Infatti, dice la legge, quando aziende, consorzi e enti prelevano gros... (continua)
E’ stata fissata per il prossimo 18 febbraio la data per l’immissione in Provincia di Treviso di 200.500 avannotti di trota fario. La semina rientra nel programma relativo all’assolvimento degli obblighi ittiogenici cui sono tenuti i concessionari ... (continua)