Martedì, 28 Marzo 2017 CercaCerca  
Home page > Cansiglio Card
CANSIGLIO CARD 2013 uno strumento per la promozione del turismo rurale

IL PROGETTO CANSIGLIO CARD

Il moderno turista oggi ricerca la scoperta e la conoscenza della storia, delle tradizioni, delle valenze ambientali e dell’enogastronomia di un territorio orientandosi sempre più ad una vacanza attiva fatta su misura dei propri gusti. Quando il turismo incontra l’agricoltura nasce il turismo rurale, che rappresenta quindi anche un potenziale motore di crescita economica e di sviluppo per le aree rurali della nostra regione. Veneto Agricoltura da anni si impegna con iniziative formative, informative, di divulgazione ed animazione a promuovere la diversificazione e la multifunzionalità delle aziende agricole verso il turismo rurale attraverso il coinvolgimento degli Operatori locali oltre che delle Istituzioni pubbliche. La Cansiglio Card è nata anni fa con l’obiettivo primario di intercettare e aggregare in un unico contenitore le molteplici proposte di turismo rurale già presenti nel territorio bellunese e trevigiano limitrofo al Cansiglio, cercando di armonizzarle verso le specifiche esigenze dei turisti in modo da poter favorire attraverso il lavoro di gruppo sia la politica dell’accoglienza turistica locale che una più efficace promozione del territorio come vero e proprio attrattore turistico.


I TERRITORI E I PARTNER COINVOLTI 

L’organizzazione della Cansiglio Card coinvolge diversi Enti pubblici locali ed Istituzioni della Regione del Veneto nonché degli organismi proposti alla valorizzazione dell’offerta turistica del territorio.

Veneto Agricoltura

in collaborazione con

Provincia di Belluno

Provincia di Treviso

Consorzio Alpago Cansiglio

Associazione Alatamarca

Veneto Agricoltura è l’Azienda regionale per i settori agricolo, forestale e agroalimentare. In Cansiglio opera attraverso il suo Centro Forestale situato nella Piana e gestisce, con approccio sostenibile, la proprietà regionale veneta costituita da 4350 ha di boschi e di pascoli. Le principali attività dell’ente riguardano la selvicoltura naturalistica, gli interventi di difesa idrogeologica, le manutenzioni ambientali e la viabilità, oltre che il controllo della gestione di aziende agricole e delle malghe. Inoltre si dedica ad iniziative legate alla fruizione turistico ricreativa e all’educazione naturalistica e a tutte quelle azioni finalizzate a migliorare l’attuale gestione del patrimonio regionale, quali la certificazione del sistema di gestione ambientale dell’area, la ecocertificazione del sistema gestionale delle foreste, i progetti europei, con particolare attenzione alla conservazione della biodiversità.

 Il Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica di Veneto Agricoltura, presente in Cansiglio con un proprio ufficio, ha tra le sue finalità la programmazione e la realizzazione di materiale didattico e di progetti a supporto dell’educazione naturalistica, del turismo ambientale, di attività didattico-ricreative e di formazione naturalistica nelle scuole.

 La comunicazione inerente gli aspetti naturalistici della Foresta avviene tramite la gestione dei sentieri, la realizzazione di tabelloni informativi, del Giardino Botanico Alpino, del Museo dell’Uomo in Cansiglio e del Centro di Animazione Rurale “Vallorch”.

 Veneto Agricoltura è da tempo impegnata a svolgere e potenziare le attività di animazione territoriale che si tengono durante il periodo estivo affinché, anche attraverso la conoscenza delle valenze storiche e naturalistiche delle aree in gestione, si possa favorire la visita dell’altopiano del Cansiglio, e del territorio limitrofo dell’Alpago e della Pedemontana Vittoriese, da parte di un numero sempre crescente di turisti.

 Per tale motivo, la manifestazione denominata Cansiglio Card 2012, verrà realizzata quest’anno da giugno a novembre proponendo per gli ospiti una serie escursioni guidate in ambiente e ai siti di interesse storico culturale presenti nella Foresta e nei territori limitrofi, iniziative svolte in collaborazione con le diverse Associazioni locali ed Istituzioni che da anni lavorano per il pieno successo dell’iniziativa e la valorizzazione del territorio.

 Nel proporre anche per l’anno in corso la “Cansiglio Card 2012”, Veneto Agricoltura ha coinvolto operativamente le Amministrazioni locali della provincia di Treviso e Belluno che gravitano attorno all’Altopiano del Cansiglio affinché anche i territori limitrofi, con le loro iniziative e attrazioni culturali e naturalistiche, possano venire valorizzati dal programma della manifestazione “Cansiglio Card” e inserirsi in un progetto più ampio di cultura e conoscenza del territorio.

 Per tale motivo da Veneto Agricoltura è stato istituito un comitato di coordinamento per la promozione della Cansiglio Card che vede come capofila l’azienda stessa ed interlocutori e collaboratori effettivi i vari soggetti operanti sul territorio locale dell’Alpago e della pedemontana vittoriese.

 Link al sito cansiglioestatecard