Avviso di indagine di mercato

Scadenza avviso:                                      28 febbraio 2019

Sezione/Settore:                                       Settore Biotecnologie Agroalimentari

Per informazioni: e-mail  tel.                ref. Dino Spolaor email istituto.thiene@venetoagricoltura.org  tel 0445-802300

Responsabile del Procedimento:        Dino Spolaor

Oggetto Affidamento:                           Lavori di adeguamento/potenziamento e completamento di un impianto fisso antincendio ad idranti ad acqua presso l’Istituto per la Qualità e le Tecnologie Agroalimentari, sede operativa di Thiene (VI) in Via S. Gaetano, 74.

Quantità/Caratteristiche Tecniche:   Le opere riguardano l’unificazione di n. 3 distinti impianti d’estinzione presenti nella Sede operativa di Thiene dell’Agenzia veneta per l’innovazione nel settore pirmario, adeguando/potenziando quelli relativi agli edifici per le Biotecnologie e la Chimica del latte ed eseguendo praticamente ex novo quello relativo alla Palazzina Uffici. Gli interventi riguardano l’intero sistema, a partire dai collegamenti con l’acquedotto consortile, a seguire con l’adeguamento/potenziamento del bacino d’accumulo, con il completo rifacimento/adeguamento delle opere di presa dal bacino d’accumulo, con la sostituzione dell’esistente Gruppo di Spinta e con il ricavo di un compartimento espressamente dedicato e secondo la norma vigente per il Gruppo di Spinta medesimo. Ai sensi dell’art. 61 del D.P.R. 207/2010 i lavori sono riferibili alla Categoria prevalente OS3 “Impianto Antincendio”, per l’importo complessivo di €uro 284’650,00 Classifica 2. I lavori appartenenti alla categoria OS3 sono subappaltabili nella misura del 30% ad imprese in possesso dei requisiti. Sono inoltre previsti lavori di cui alle categorie OS30, OS7, OS1 scorporabili e subappaltabili al 100%. Ai fini del rilascio del certificato di esecuzione dei lavori, ai sensi dell’art. 83 del D.P.R. 207/2010 e ss.mm.ii., e ai fini dell’eventuale subappalto e dell’affidamento in cottimo fiduciario, i lavori si intendono appartenenti alle suddette categorie: OS3 “Impianti antincendio” per l’importo di € 179’555,85; OS30 “Impianti elettromeccanici” per l’importo di € 18’504,05; OS7 “Opere Edili ed assimilabili” per l’importo di € 49’850,05; OS1 “lavori in terra” per l’importo di € 29’040,05.

Importo stimato a base di gara:        Quadro Economico:                                                                                                                           A) lavorazioni e forniture € 276.950,00                                                                                                                                    B)           costo totale della manodopera-non soggetto a ribasso d’asta  93.806,34                                         C) oneri generici per la sicurezza–non soggetto a ribasso d’asta € 390,79           D) importo lavori – soggetto a ribasso d’asta (differenza A–B–C)€ 182.752,87   E) Oneri per la sicurezza – non soggetti a ribasso d’asta € 7.700,00                                                              F) TOTALE IMPONIBILE (A+E) € 284.650,00 (IVA esclusa)

Requisiti di idoneità professionale, di capacità tecnico professionale, ed economico finanziaria:

È ammessa la partecipazione alla gara dei soggetti di cui all’art. 3, comma 1, lettera p) del D.lgs. 50/2016, e più precisamente quelli previsti ai sensi degli artt. 45, 47 e 48 del D.lgs. 50/2016 e degli artt. 92 e seguenti del D.P.R. n. 207/2010. Per partecipare alla gara i concorrenti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: Attestazione di Qualificazione, rilasciata da SOA regolarmente autorizzata in corso di validità alla data dell’offerta per la Categoria prevalente OS3 “Impianto Antincendio”, per l’importo complessivo di €uro 284’650,00 Classifica 2. In alternativa il concorrente, singolo o consorziato o raggruppato, ai sensi dell’art. 89 D.lgs. 50/2016, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo, ovvero di attestazione della certificazione SOA avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto o dell’attestazione SOA di altro soggetto. In tal caso il concorrente e l’impresa ausiliaria sono responsabili in solido nei confronti della Stazione appaltante in relazione alle prestazioni oggetto del contratto.Per l’esecuzione delle lavorazioni rientranti in una delle attività maggior rischio di infiltrazione  mafiosa di cui al comma 53, dell’art. 1, della L. 6.11.2012, n. 190, gli operatori economici devono possedere l’iscrizione nell’elenco dei fornitori, prestatori di  servizi  ed  esecutori  di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa (c.d. white list) istituito presso la Prefettura della Provincia in cui l’operatore economico ha la propria sede, oppure, devono aver  presentato domanda di iscrizione al predetto elenco.

Tipologia Affidamento:                         Lavori

Criterio di aggiudicazione:                    Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                    —

Numero operatori da invitare:            15 (quindici). L’Agenzia, in caso di ricevimento di manifestazioni di interesse superiori a n. 15, provvederà al sorteggio in seduta pubblica.

Procedura affidamento:                       procedura sotto soglia ex  art. 36 comma 2 lettera c) D.Lgs. 50/2016

Durata affidamento:                              150 giorni naturali a decorrere dalla consegna

Data presunta avvio (trimestre):       3/2019

 

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura; l’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

Chiarimenti 25.02.2019

Chiarimenti 26.02.2019

Articoli simili

Esito procedura

25/06/2018

Esito selezione

26/08/2019