AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza avviso:                                      15.09.2020

Sezione/Settore:                                      Sezione Amministrativa

Per informazioni: e-mail  tel.                 sezione.amministrativa@venetoagricoltura.org – 0498293711

Responsabile del Procedimento:          dott. Loriano Ceroni

Oggetto Affidamento:                            servizio di vigilanza armata per il Palazzo dell’Agricoltura sede legale dell’Agenzia Veneta per l’Innovazione nel Settore Primario – Viale dell’Università n.14 – 35020 Legnaro (PD)

Quantità/Caratteristiche Tecniche:     servizio di televigilanza e pronto intervento, ispettivi e di custodia chiavi con l’impiego di Guardie Particolari Giurate, armate, in divisa, radio collegate e provviste di tessera personale di riconoscimento.

Importo stimato a base di gara:           4.500,00 € (IVA esclusa), comprensivo dell’opzione di proroga

Requisiti di idoneità professionale, di capacità tecnico professionale, ed economico finanziaria:

Iscrizione CCIAA per attività oggetto della procedura; Possesso della licenza di cui all’art. 134 del Tulps.

Tipologia Affidamento:                           Servizi

Criterio di aggiudicazione:                     Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                      Fare clic qui per immettere testo.

Numero operatori da invitare:              La Stazione appaltante procederà a richiedere il preventivo, preceduto dall’effettuazione di un sopralluogo obbligatorio dei luoghi di esecuzione del servizio, a tutte le ditte che presenteranno la propria manifestazione d’interesse.

Procedura affidamento:                         affidamento ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) D.Lgs. 50/2016.

Durata affidamento:                               2 anni prorogabile di ulteriori 6 mesi

Data presunta avvio (trimestre):          4/2020

 

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura; l’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

 

Articoli simili

esito

18/12/2018