AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza avviso:                                      ore 10:00 del 15.02.2022

Sezione/Settore:                                       UNITA’ ORGANIZZATIVA SIF EST – Belluno

Per informazioni: e-mail tel.                 silvana.mazzucco@venetoagricoltura.org – 0437/946453

Responsabile del Procedimento:        Dott. Federico Vianello

Oggetto Affidamento:                           SIF Est BL: fornitura di materiale da ferramenta e prodotti vari per i cantieri dell’area della Val Comelico.

Quantità/Caratteristiche Tecniche:   Verrà richiesto il costo totale di una fornitura di materiali vari da ferramenta. Le quantità saranno da noi ipotizzate in proporzione alla nostra previsione di acquisto per l’intero contratto. Le quantità saranno da noi ipotizzate in proporzione alla nostra previsione di acquisto per l’intero contratto. Per motivi logistici non saranno accettate offerte da ditte ad una distanza superiore ai 20 km dal nostro Magazzino sito a Santo Stefano di Cadore (BL), in Via Lungo Piave n. 60 CAP 32045.

Importo stimato a base di gara:        15.000,00 (IVA esclusa)

Requisiti di idoneità professionale, di capacità tecnico professionale, ed economico finanziaria:

Iscrizione al Registro della CCIAA per il settore oggetto del servizio

Tipologia Affidamento:                         Forniture

Criterio di aggiudicazione:                    Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                    Fare clic qui per immettere testo.

Numero operatori da invitare:            Secondo manifestazione d’interesse

Procedura affidamento:                       Affidamento diretto a seguito di esplorativa di mercato.

Durata affidamento:                              Fino al 31/12/2023 con eventuale proroga fino al 30/06/2024

Data presunta avvio (trimestre):       1/2022

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura; l’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

Articoli simili