AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza avviso:                                     16.02.2021

Sezione/Settore:                                       SETTORE SIF EST

Per informazioni: e-mail  tel.                francesco.marchetto@venetoagricoltura.org – 339.8761825

Responsabile del Procedimento:        Dott. Federico Vianello

Oggetto Affidamento:                           Servizio di prelievo e analisi di terre e rocce da scavo derivanti da movimenti terra, nell’area della Pedemontana della Provincia di Treviso.

Caratteristiche Tecniche:                       Le operazioni di prelievo saranno coadiuvate dall’utilizzo di mini escavatore con nostro operatore; i prelievi riguarderanno superfici inferiori a 2.500 m² o inferiori a 500 m lineari, derivanti da movimenti terra previsti dall’esecuzione di lavorazioni idraulico forestali, nell’ambito della Pedemontana della Provincia di Treviso, comprensiva delle aree della Sinistra Piave (da Cordignano a Segusino) e della Destra Piave (da Pederobba a Borso del Grappa, inclusa l’area dei Colli Asolani). Le analisi potranno essere ridotte o complete.

Importo stimato a base di gara:        € 3.800,00 (IVA esclusa) per un totale nel biennio 2021-2022 di € 7.600,00

Requisiti di idoneità professionale:    

Tipologia Affidamento:                         Servizi

Criterio di aggiudicazione:                    Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                    Fare clic qui per immettere testo.

Numero operatori da invitare:            Come da manifestazioni d’interesse pervenute

Procedura affidamento:                       Affidamento ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016 a seguito di esplorativa di mercato.

Durata affidamento:                              Fino al 28/02/2023

Data presunta avvio (trimestre):       1/2021

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura; l’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

Articoli simili

Esito

21/10/2019