Microvinificazioni


CantinaLe microvinificazioni seguono un protocollo di vinificazione standard, prefissato per i singoli vitigni e ideato in modo da limitare al massimo interventi tecnologici e correttivi. Lo scopo non è infatti quello di ottenere vini di eccellenza, ma vini “naturali” che siano il più possibile espressione dell’interazione tra vitigno e terroir.
Le microvinificazioni sono condotte presso cantine appositamente allestite utilizzando generalmente attrezzature a basso costo e tuttavia idonee a raggiungere l’obiettivo: piccole pigiadiraspatrici e torchi, contenitori in acciaio inox da 100 lt., climatizzatori fissi o mobili.

Articoli simili

Banca Dati OI

13/11/2006