BeeDiversity, una nuova app e una rete di arnie elettroniche: anche le api ringraziano