Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Agricoltura-Città-Ambiente: il nuovo PAN e la DGR 1082/2019 (cod.P4-17-19)

18 Dicembre | 09:00 - 13:00

La presente iniziativa formativa rientra nel Programma di formazione dei consulenti che operano o intendono operare nell’ambito della mis 2 PSR “Servizi di consulenza, di sostituzione e di assistenza alla gestione delle aziende agricole”. In particolare l’argomento della presente iniziativa fa riferimento  all’Ambito di consulenza n. 1 – “Rispetto degli obblighi aziendali derivanti dai criteri di gestione obbligatori e/o buone condizioni agronomiche e ambientali” e ambito n. 5 “Rispetto dei requisiti per l’attuazione dell’art. 55 del REG. CE n. 1107/2009, in particolare il rispetto dei principi generali della
difesa integrata di cui all’art. 14 della direttiva2009/128/CE”.
Il corsista potrà completare il suo curriculum formativo frequentando le altre iniziative formative dedicate a questa tematica e individuate dal programma di formazione disponibile su https://bit.ly/336Zoxh

PROGRAMMA (scarica la locandina)
Ore 9.00-11.00 – Verso il nuovo Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei Prodotti Fitosanitari: un percorso partecipato per la riduzione dei rischi e degli impatti derivanti dal loro impiego
• La bozza
• Le proposte di modifica
• L’iter di discussione e di approvazione
Ore 11.00-13.00 – Le nuove disposizioni da adottare nei Regolamenti comunali per l’utilizzo dei Prodotti Fitosanitari (DGR 1082 del 30 luglio 2019)
• “Aree frequentate dalla popolazione” e “Siti altamente sensibili”: definizione e pratiche conseguenti all’adozione dei Regolamenti
• Adempimenti per le imprese agricole confinanti: fasce di rispetto e prescrizioni minime per il contenimento della deriva
Roberto Salvò – Regione del Veneto, Direzione Agroambiente, programmazione e gestione ittica e faunistico-venatoria
Ore 13.00-13.30 – Test di apprendimento per il rilascio dell’attestato di frequenza con profitto

Destinatari
Tecnici e consulenti che operano o intendono operare nel campo della consulenza alle imprese del settore primario.
Priorità di accesso
Per questa specifica iniziativa viene data priorità di accesso ai consulenti che operano o intendono opeare negli Organismi di Consulenza della mis 2 PSR della Regione Veneto e che necessitano per poter operare di conseguire un “attestato di frequenza con profitto” nel rispetto delle indicazioni riportate nella DGRV n.1940 del 21.12.18 e succ.modifiche, all. B punto 2.2 .
Modalità di partecipazione
La partecipazione all’incontro formativo è gratuita.E’ obbligatoria l’iscrizione secondo le modalità indicate di seguito.
Modalità di iscrizione
L’iscrizione deve essere effettuata esclusivamente attraverso la piattaforma www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/
Per gli utenti non ancora registrati alla piattaforma:
Accedere alla pagina www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx dove sono disponibili tutte le istruzioni e informazioni di dettaglio per effettuare la registrazione nonché le informative sul rispetto della privacy (ex art.13, Regolamento 2016/679/UE – GDPR).
Una volta effettuata la registrazione, che resta valida per la partecipazione a qualsiasi altra iniziativa di Veneto Agricoltura, si dovrà effettuare l’iscrizione allo specifico corso prescelto.
Per gli utenti già registrati:
E’ sufficiente accedere con la propria password alla pagina:
www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx e indicare l’iniziativa a cui si intende partecipare.
Chiusura delle iscrizioni
Le iscrizioni si chiudono 3 giorni prima della data di svolgimento dell’iniziativa o al raggiungimento della capienza massima di partecipanti.
Numero di partecipanti
L’iniziativa verrà attivata con un numero minimo di 8 partecipanti. Il numero massimo di partecipanti è 40, nel rispetto della capienza della sala e della efficacia formativa.
Attestato di partecipazione
I partecipanti che avranno partecipato al 100% delle ore, apponendo la propria firma sul registro d’aula in entrata ed uscita, potranno richiedere il rilascio di un attestato di partecipazione.
Attestato di frequenza con profitto
Al termine dell’iniziativa ai partecipanti verrà sottoposto un test a risposta multipla. A chi avrà conseguito almeno il 60% delle risposte esatte del test e la frequenza del 100% delle ore verrà rilasciato un “attestato di frequenza con profitto”. L’attestato verrà trasmesso agli interessati nei giorni successivi all’evento. L’attestato di frequenza con profitto riporterà, oltre al titolo e durata dell’iniziativa, l’ambito di consulenza definito dal PSR 14-20 del Veneto a cui si riferisce l’argomento dell’iniziativa.
L’attestazione di frequenza con profitto viene concessa secondo quanto previsto dal Decreto interministeriale 3 febbraio 2016 in attuazione del “Sistema di consulenza aziendale in agricoltura” istituito dall’articolo 1-ter del DL 24 giugno 2014, n.91 convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116.

Dettagli

Data:
18 Dicembre
Ora:
09:00 - 13:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,