I PRODOTTI BIOLOGICI NELLE MENSE SCOLASTICHE DEL VENETO

FINALITÀ

La Regione del Veneto ha approvato – nel 2021 – il progetto “I prodotti biologici nelle mense scolastiche del Veneto”, finanziato con le risorse del Fondo per le mense scolastiche biologiche assegnate alla Regione del Veneto.
Il programma delle attività prevede la realizzazione di iniziative d’informazione e di promozione nelle scuole e di supporto al servizio di refezione scolastica, allo scopo di promuovere la conoscenza e il consumo di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • aumentare le conoscenze sulle mense scolastiche in Veneto;
  • aumentare la quota di utilizzazione di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente nella refezione scolastica del Veneto;
  • favorire una corretta informazione ad alunni e studenti delle scuole del Veneto sui principi della sostenibilità della produzione biologica, della sicurezza alimentare, del rispetto del cibo e sui rapporti tra prodotti biologici e territorio.

I CONTENUTI E LE MODALITÀ DI ADESIONE

La Regione del Veneto, con Veneto Agricoltura e il supporto dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, popone alle scuole primarie attività didattico divulgative sui principi della sostenibilità della produzione biologica, della sicurezza alimentare, del rispetto del cibo e sui rapporti tra prodotti biologici e territorio.

L’iniziativa, gratuita per le scuole aderenti, si focalizzerà su quattro macro temi:

  • il ruolo dei genitori: come incidere sul cambiamento di comportamento del consumo alimentare;
  • il rapporto mensa – territorio: come il consumo di prodotti biologici orienta le realtà produttive sul territorio;
  • i benefici sulla salute di un’alimentazione biologica;
  • biologico e impronta ecologica: quali ricadute sul territorio e l’ambiente a livello locale e globale di un consumo biologico

e prevederà incontri con professionisti del settore, rivolti ad alunni, docenti e famiglie, laboratori dedicati e momenti di approfondimento, durante i quali saranno messi a disposizione dei partecipanti materiali didattici e informativi utili alla diffusione di una maggiore cultura sulle tematiche in oggetto.

Le attività, che potranno essere svolte sia presso le scuole sia in sedi da concordare anche in relazione ad una maggiore efficacia delle stesse, saranno svolte in orario preferibilmente curricolare, previo accordo con il referente scolastico del Progetto, a partire da gennaio 2023 ed entro l’anno scolastico 2022/23.

Le scuole saranno scelte tra quelle che abbiano manifestato interesse al Progetto; qualora dovessero eccedere il numero delle attività disponibili, la selezione delle scuole partecipanti sarà fatta – a cura di Veneto Agricoltura – tenendo conto di un’equa distribuzione sul territorio della Regione Veneto e in base alla data di arrivo della richiesta per ciascuna provincia del Veneto.

Al fine di avere un quadro preventivo dell’interesse manifestato dalle scuole primarie nei confronti dell’iniziativa in oggetto, infatti, è prevista una fase di pre-adesione attraverso la compilazione di questa scheda , da inviare all’indirizzo : avisp@pecveneto.it

 

PRE – ADESIONI PER LE SCUOLE PRIMARIE
Le pre-adesioni, non vincolanti e da confermare in seguito al recepimento della comunicazione di cui sopra, andranno inviate entro il 30.09.2022 all’indirizzo avisp@pecveneto.it compilando la scheda sopra citata.


Informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13, Regolamento 2016/679/UE – GDPR)


Per ulteriori informazioni:

Giovanna Bullo
Veneto Agricoltura – Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario
Viale dell’Università, 14 – 35020 Legnaro (PD)
tel. 0498293889 – cell. 3406355351
giovanna.bullo@venetoagricoltura.org
avisp@pecveneto.it
www.venetoagricoltura.org