AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza avviso:                                      16.04.2019

Sezione/Settore:                                       SETTORE SIF EST – Belluno

Per informazioni: e-mail  tel.                eleonora.balen@venetoagricoltura.org – 0437946405

Responsabile del Procedimento:        Dr. Federico Vianello

Oggetto Affidamento:                           Fornitura di massi ciclopici da scogliera per i cantieri di sistemazione idraulica forestale della Provincia di Belluno.

Quantità/Caratteristiche Tecniche:   Fornitura franco cantiere di massi calcarei di colore biancastro compatti e non gelivi per realizzazione scogliere, soglie o materassi con volume superiore a 1 mc. Nell’esplorativa di mercato verrà richiesto un prezzo franco cantiere ottenuto dalla somma del costo del materiale in quanto tale e del costo del trasporto dello stesso presso le aree di intervento. L’esplorativa di mercato verrà formulata sulla base di un cantiere tipo posto a 50 km (andata e ritorno) dalla Vostra sede; per il trasporto verrà corrisposto un pagamento di massimo 250 km (andata e ritorno).

Importo stimato a base di gara:        39.000,00 (IVA esclusa)

Requisiti di idoneità professionale, di capacità tecnico professionale, ed economico finanziaria:

Fare clic qui per immettere testo.

Tipologia Affidamento:                         Forniture

Criterio di aggiudicazione:                    Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                    Fare clic qui per immettere testo.

Numero operatori da invitare:            Secondo manifestazione d’interesse.

Procedura affidamento:                       Affidamento diretto a seguito di esplorativa di mercato.

Durata affidamento:                              Fino al 31/03/2020

Data presunta avvio (trimestre):       2/2019

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura; l’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

Articoli simili

Esito

03/12/2019

Esito

05/11/2019