AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza avviso:                                      31/05/2019

Sezione/Settore:                                       Sezione Amministrativa

Per informazioni: e-mail  tel.                patrimonio@venetoagricoltura.org  Tel. 049/8293711

Responsabile del Procedimento:        dott.ssa Silvia Rossi

Oggetto Affidamento:                           Servizio biennale di manutenzione ordinaria, straordinaria e servizio di reperibilità degli impianti tecnologici installati presso la sede di Agripolis

Quantità/Caratteristiche Tecniche:   Manutenzione ordinaria e straordinaria impianti tecnologici, compresa cabina elettrica media tensione 20.000 Volt, UPS, gruppo elettrogeno, Centrali trattamento aria, ecc.

Importo stimato a base di gara:        58.000,00(IVA esclusa)

Requisiti di idoneità professionale, di capacità tecnico professionale, ed economico finanziaria:

Ditte in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dall’art. 80 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i, abilitazione a’ sensi DM 37/2008. È richiesta l’abilitazione al MEPA

Tipologia Affidamento:                         Servizi

Criterio di aggiudicazione:                    Minor Prezzo

Parametri qualità/prezzo:                    nessuno

Numero operatori da invitare:            La Stazione appaltante procederà ad invitare i tutti i richiedenti. Nel caso le domande siano inferiori a cinque, si provvederà ad individuare un congruo numero di contraenti attraverso consultazione di elenchi di operatori economici

Procedura affidamento:                       Procedura sotto soglia ex art. 36 comma 2 lettera b) D.Lgs. 50/2016

Durata affidamento:                              2 anni con opzione estensione di 1 anno.

Data presunta avvio (trimestre):       3/2019

 

Gli operatori interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data di scadenza dell’avviso.

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati alla procedura e non sono impegnative per l’Agenzia; l’Agenzia si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la procedura.

 

Articoli simili