Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Corso di formazione per Tecnico consulente nella difesa fitosanitaria (cod.7-22)

1 Febbraio | 09:00 - 16 Febbraio | 12:00

FORMAZIONE OBBLIGATORIA FINALIZZATA ALL’AMMISSIONE ALL’ESAME PER IL RILASCIO DEL “CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DELLA CONSULENZA IN MATERIA DI USO SOTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI E SUI METODI DI DIEFESA ALTERNATIVI”

SEDE DEL CORSO: Veneto Agricoltura – Agripolis, Legnaro (PD)

PRESENTAZIONE
Il “Consulente in materia di uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e metodi di difesa alternativi” è una figura professionale esperta in difesa fitosanitaria a basso input chimico indirizzata anche alle produzioni integrata e biologica, all’impiego sostenibile e sicuro dei prodotti fitosanitari e ai metodi di difesa alternativi, in grado di sostenere le aziende agricole a perseguire gli obiettivi del Piano di Azione Nazionale (PAN).
A decorrere dal 26 novembre 2015, chiunque intenda svolgere un’attività di consulenza sull’impiego di prodotti fitosanitari e dei coadiuvanti deve essere in possesso di uno specifico certificato di abilitazione alla consulenza (Decreto legislativo n. 150/2012, art. 8.3).

FINALITÀ DEL CORSO
Il percorso formativo è finalizzato all’ammissione all’esame per il rilascio del certificato di “Abilitazione allo svolgimento dell’attività di Consulente in materia di uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e metodi di difesa alternativi”.

DESTINATARI
Il percorso di formazione della durata complessiva di 32 ore si rivolge esclusivamente a tecnici e consulenti che intendono operare nel campo dell’assistenza e consulenza alle imprese in materia fitosanitaria. Alla conferma dell’iscrizione il partecipante dovrà presentare una dichiarazione circa il possesso dei requisiti minimi e la condizione di non esonero.

DURATA E MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
Il corso della durata complessiva di 32 ore viene svolto con lezioni in presenza  presso la sede di Veneto Agricoltura – Agripolis, viale dell’Università 14 Legnaro (Padova).

NUMERO DI PARTECIPANTI
Il corso sarà attivato con un numero minimo di 20 partecipanti. Il numero massimo di partecipanti è di 30 corsisti

QUOTA DI ISCRIZIONE
La partecipazione prevede il pagamento di una quota di iscrizione di 350,00 Euro (esente IVA ai sensi dell’art. 10, n.20 del D.P.R. n.633 del 1972). Il pagamento della quota deve essere effettuato solo dopo l’accettazione della preadesione e comunque qualche giorno prima dell’inizio del corso. Per le modalità di iscrizione vedere paragrafi successivi.

PROGRAMMA : vedi l’allegato Dépliant programma

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI
Le iscrizioni scadono il 23 GENNAIO 2023 o anticipatamente al raggiungimento del numero massimo di partecipanti pari a 30.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
L’iscrizione è OBBLIGATORIA  e va effettuata re effettuata esclusivamente attraverso la piattaforma SurveyMonkey utilizzando il link https://it.surveymonkey.com/r/WXDNL3B

REQUISITI MINIMI DI ACCESSO AL CORSO
Possono accedere al corso i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere maggiorenne
  • Possedere diploma o laurea in discipline agrarie e forestali

SOGGETTI ESENTATI
Sono esentati dall’obbligo di frequenza

  • Ispettori fitosanitari
  • Docenti universitari
  • Ricercatori delle università e di altre strutture pubbliche di ricerca
  • Soggetti che abbiano acquisito una documentata esperienza lavorativa di almeno 2 anni, a partire dal 26.11.2010

Per maggiori informazioni, vedi allegato A alla DGR n. 1101 del 18/08/2015 punto 2.1.La richiesta di esonero va rivolta agli Uffici di AVEPA.

ATTESTATO DI FREQUENZA
Per acquisire l’attestato di frequenza è necessaria una presenza pari o superiore al 75% delle ore di lezione d’aula. L’attestato di frequenza rilasciato indicherà: la regolare partecipazione, i contenuti e il numero di ore per Unità Didattica erogata.

QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO

  • Direttiva 2009/128/CE che istituisce un quadro per l’azione comunitaria ai fini dell’utilizzo sostenibile dei pesticidi
  • Decreto legislativo 150 del 14 agosto 2012 “Attuazione delle direttiva 2009/128/CE che istituisce un quadro per l’azione comunitaria ai fini dell’utilizzo sostenibile dei pesticidi
  • Decreto ministeriale del 22 gennaio 2014 “Adozione del Piano di Azione Nazionale”
  • Regione del Veneto, DGR n. 1101 del 18 agosto 2015 “Disposizioni di attuazione del sistema di formazione obbligatoria e certificata per svolgere l’attività di consulente in materia di uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e sui metodi di difesa alternativi, previsto dal Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari adottato con Decreto Ministeriale 22.01.2014”.

COME RAGGIUNGERCI

IN AUTO – Dall’autostrada A4 Milano-Venezia

Dal casello Padova Est seguire le indicazioni per Piove di Sacco-Chioggia. Lungo la tangenziale proseguire fino alla uscita 12 “via Piovese”. All’uscita girare a sinistra oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Sulla SS 516, dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna, al semaforo deviare destra per Agripolis,  proseguire per circa 500 metri. Dopo la curva, il Palazzo sede di Veneto Agricoltura è quello a forma semicircolare.

 

IN AUTOBUS – Dalla Stazione FS di Padova, all’uscita proseguire verso sinistra si trova la Stazione delle Linee FSBUSItalia con biglietteria. Partono ogni mezz’ora corse per Agripolis-Università, Legnaro con fermata Agripolis. L’altra linea, per Sottomarina-Chioggia, ferma  dopo la rotatoria del centro di Legnaro. Info: 049.8206811 – http://www.fsbusitaliaveneto.it/


Scarica la politica della Qualità  della formazione


Regione del Veneto – Attività regionale a riconoscimento -DGR n. 1101 del 18/08/2015
Provvedimento AVEPA – Prot. 15931/2022 del 07.02.2022
Il programma rispetta quanto disposto al punto 3.6 dell’allegato A alla DGR n. 1101 del 18/08/2015

Dettagli

Inizio:
1 Febbraio | 09:00
Fine:
16 Febbraio | 12:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
,