PREMIO JEAN GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI – EDIZIONE 2020

Veneto Agricoltura, ha istituito nel 2019 il Premio “JEAN GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI”.

Il Premio viene assegnato annualmente alla personalità che si è contraddistinta in maniera significativa nell’opera di promozione e realizzazione di impianti di vegetazione legnosa (alberi e/o arbusti) che abbiano generato un miglioramento significativo per l’ambiente e il paesaggio nel territorio italiano.

Nella valutazione della personalità da premiare viene preso in considerazione:

  • Il curriculum professionale inteso come competenza tecnico forestale
  • Il suo impegno sociale per l’affermazione di una cultura dell’albero e del paesaggio alberato
  • La tipologia di impianti di vegetazione legnosa realizzati siano essi a prevalente finalità ambientale, paesaggistica e/o sociale, sia che tali finalità siano associate a finalità produttive.

Anche per l’anno 2020 viene emesso il bando per l’assegnazione del Premio.

Per l’anno 2020 il riconoscimento verrà assegnato per le quattro seguenti categorie:

  • Agricoltore, conduttore fondo agricolo
  • Tecnico, agronomo-forestale, ricercatore
  • Rappresentante amministrazione locale (Amministratore, Sindaco/Assessore comunale, tecnico ente locale)
  • Volontario (rappresentante associazionismo)

Il Premio verrà assegnato in occasione della FIERA & FESTIVAL delle FORESTE  in programma dall 11 al 20 settembre 2020 a Longarone, valutando le candidature che saranno presentate a Veneto Agricoltura entro le ore 12.00 del 2 settembre 2020.

Le candidature possono essere espresse da un qualsiasi soggetto fisico o giuridico ma devono in ogni caso individuare come candidata/o una persona fisica e non un soggetto associativo/collettivo. Sono ammissibili anche autocandidature. Possono essere avanzate candidature di persone già segnalate, ma non premiate, nella scorsa edizione.

La scheda di candidatura, scaricabile cliccando qui  , va inviata a info@venetoagricoltura.org entro le ore 12.00 del 2 settembre 2020.

Le candidature saranno valutate da una Commissione composta da rappresentanti di Veneto Agricoltura, esperti del settore forestale, rappresentanti delle istituzioni che sostengono il Premio.

Il premio “L’uomo che piantava gli alberi” consiste nell’assegnazione di 1.000 piante di  alberi/arbusti (250 piante per ogni categoria) prodotte dal “Centro Biodiversità Vegetale e Fuori Foresta” di Veneto Agricoltura, e che ciascun vincitore destinerà a suo insindacabile giudizio per la realizzazione di uno specifico nuovo impianto o integrazione di impianto esistente.

INFO: 049.8293876

Articoli simili

Avviso

16/04/2019