Analisi Sensoriali


Degustazione viniObiettivo della valutazione sensoriale è quello di definire le caratteristiche dei vini ottenuti dalle microvinificazioni attraverso il lavoro di un panel di degustazione formato da circa 12-15 persone e diretto da un panel leader, cioè uno
specialista che conosce le tecniche e le procedure dell’analisi sensoriale ed è in grado di elaborare i dati raccolti.
Il panel, generalmente formato da tecnici viticoli, enologi e viticoltori, prima di iniziare la valutazione dei vini della zonazione svolge una fase di addestramento e di taratura sui diversi parametri che saranno utilizzati per la descrizione dei vini, in modo da uniformare il vocabolario e la scala delle intensità.
La valutazione sensoriale è una fase molto importante perché consente di differenziare le caratteristiche sensoriali da associare ai vini provenienti dalle diverse unità pedo-paessagistiche.

Articoli simili

Note legali

11/11/2015

Agronet

29/11/2011