Centro Produzione Fermenti


Interno centro produzione fermentiIn un’area di circa 2000 m2 dispone di moderni impianti di fermentazione in cui sono prodotte colture starter per il comparto agroalimentare e agrozootecnico.
Specializzato nella produzione – in forma liofilizzata – di colture microbiche autoctone per i settori lattiero-caseario, enologico, zootecnico, probiotico, della panificazione e delle carni insaccate messe a punto dal laboratorio di biotecnologie. Contribuisce così al miglioramento delle fermentazioni alimentari, alla difesa della tipicità e alla sicurezza igienica dei prodotti alimentari veneti e nazionali. Produce colture liofilizzate sia sviluppate dai propri laboratori che fornite da aziende agroalimentari interessate ad applicazioni particolari. Al proprio interno si avvale di un laboratorio per il controllo di processo e per la valutazione del prodotto finito.
Interno centro produzione fermenti Nel 2002 ha ricevuto dal Ministero della Salute il riconoscimento per la produzione di fermenti ad uso zootecnico.
I prodotti:
– colture starter di batteri lattici per il settore lattiero caseario
– colture starter autoctone per formaggi DOP e tipici
– colture di integrazione di batteri lattici (per aroma e struttura)
– colture di batteri lattici e micrococcaceae per insaccati
– colture protettive di batteri lattici per la biopreservazione di prodotti carnei freschi
– colture di batteri lattici per prodotti da forno
– colture di batteri lattici per la fermentazione malolattica dei vini
– colture di lieviti per fermentazione vinaria e rifermentazione

Per informazioni:
Istituto per la Qualità e le Tecnologie Agroalimentari
tel. 0445 802300
fax 0445 802301
e-mail: istituto.thiene@venetoagricoltura.org

Articoli simili

Le sedi

15/08/2006