Il vitello a carne bianca in Veneto


Il Veneto ha una lunga tradizione nella produzione del vitello a carne bianca ed è la seconda regione in Italia per consistenza dei capi, producendo circa il 25% del totale nazionale. A livello comunitario l’Italia si colloca la terzo posto per la produzione di carne dopo la Francia, saldamente prima, e l’Olanda. Anche dal lato dei consumi l’Italia si colloca trai primi posti e precisamente al secondo, con una quota del 30% del consumo comunitario di carne, che viene soddisfatta dalla produzione interna solo per metà.
Nell’ultimo periodo l’allevamento veneto sta affrontando una difficile crisi di reddittività, dovuta all’aumento dei costi di produzione e alla pesante concorrenza commerciale dell’Olanda, che sta minacciando la sopravvivenza di molto allevamenti.
Il dossier di Veneto Agricoltura cerca di evidenziare i principali punti critici che il comparto sta affrontando e mette a disposizione una serie di dati statistici relativi alle produzioni, prezzi, allevamenti che potranno essere utili nell’approfondimento delle problematiche.