La gestione della sicurezza sul lavoro in agricoltura – Vol.2: L’azienda vitivinicola

 

 

L’adozione di sistemi e comportamenti di sicurezza, che incidono nell’organizzazione del lavoro, non è solo un obbligo normativo, ma implica un vero e proprio cambiamento nei comportamenti delle persone coinvolte, cambiamenti che possono realizzarsi solo attraverso un percorso culturale e formativo. Veneto Agricoltuira prosegue il suo impegno per la divulgazione della “cultura della sicurezza”, avviato nel 2008 con una serie di iniziative in collaborazione con la Direzione Prevenzione e gli SPISAL della Regione Veneto, l’INAIL, le Organizzazioni professionali agricole e gli Enti bilaterali.
Dopo il Volume 1, che introduce agli aspetti comuni della sicurezza nelle aziende agricole, un importante approfondimento specialistico per il settore vitivinicolo: uno strumento a disposizione dei tecnici consulenti e degli imprenditori vitivinicoli per una gestione attenta dei molteplici aspetti della sicurezza sul lavoro in uno tra i più significativi settori dell’agricoltura veneta.
Pubblicazione edita da Veneto Agricoltura – Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica, in collaborazione con Università di Udine – Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali

SCARICA TUTTO IL LIBRO (42 Mb)

SCARICA SINGOLI CAPITOLI :

Presentazione, sommario, guida al manuale, terminologia e acronimi utilizzati

Capitolo 1 – Introduzione: gli infortuni in campo e in vigneto
Capitolo 2 – I flussi di lavoro, l’organizzazione e le attività in campo
Capitolo 3 – La sicurezza nella realizzazione, progettazione e gestione della cantina vitivinicola

Capitolo 4
Schede per la gestione della sicurezza nelle attività dell’azienda vitivinicola
Introduzione Schede
A)    Attività in vigneto
A1:    Lavorazione in vigneto con macchine operatrici
A2:    Potatura manuale
A3:    Potatura meccanizzata con forbici elettriche
A4:  Potatura meccanizzata con forbici pneumatiche
A5:  Concimazione vigneto
A6:  Trinciaerba e macchine per lo sfalcio
A7:  Spollonatura
A8:  Trattamenti in vigneto
A9:  Vendemmia manuale
A10: Vendemmia meccanica
A11: Carri vendemmia
A12: Trattrice agricola per vigneto

B)    Attività in cantina
B1:  Pigiadiraspatura
B2:  Pressatura
B3:  Movimentazione del prodotto (pompe enologiche)
B4:  Vinificatori, fermentini, serbatoi e vasche
B5:  Utilizzo di scale
B6:  Autoclave
B7:  Movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori
B8:  Idropulitrice
B9:  Impianto di imbottigliamento

Capitolo 5 – Esempi di moduli di gestione per l’attività di terzi presso l’azienda vitivinicola – Bibliografia e sitografia